Resta in contatto

News

Comincia l’Europeo under 21, il Perugia spera nell’exploit di Dragomir

Una grande prestazione nel torneo continentale potrebbe far arrivare un’offerta monstre che darebbe liquidità al mercato in entrata.

Con Polonia-Belgio e Italia-Spagna comincia oggi il campionato Europeo under 21. Appuntamento da seguire con interesse, innanzitutto perché si gioca in Italia; in secondo luogo perché la nazionale italiana si presenta ai nastri di partenza con una formazione di assoluto valore.

Ma sarà un appuntamento che anche i tifosi del Perugia dovranno seguire con particolare interesse. E gli occhi saranno puntati soprattutto sulla Romania di Vlad Dragomir. Al di là del normale affetto per un giocatore che quest’anno ha difeso i colori biancorossi, c’è anche un pizzico di interesse economico. sì perché il talentino rumeno potrebbe diventare pezzo pregiato del mercato. Su di lui – come emerso nei giorni scorsi – almeno due squadre europee: il Leganes e l’Antalyaspor. Mentre nel corso della stagione si era fatto avanti addirittura il Benfica.

Dragomir esordirà martedì pomeriggio contro la Croazia. Un exploit del jolly rumeno di centrocampo potrebbe far lievitare il suo prezzo e consentire a Santopadre di fare un’ottima plusvalenza (visto che arrivò a costo zero) da reinvestire su un acquisto importante (Verre?) richiesto da Massimo Oddo.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Perugia spera che l’Europeo sia una bella vetrina per Dragomir, già molto richiesto sul mercato. Per il centrocampista biancorosso ora la chance di una maglia da […]

trackback

[…] popolo del calcio perugino aspetta ora l’esordio della Romania del grifone Vlad Dragomir, impegnata domani contro la Croazia al San Marino Stadium (girone C). Il 19 giugno l’Italia […]

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News