Resta in contatto

News

Moscati vicino all’addio al Grifo: il Trapani vuole chiudere

Il centrocampista biancorosso sembra aver trovato una soluzione gradita dopo i tanti corteggiamenti arrivati dalla Serie C, con il Catania di Camplone in testa.

Marco Moscati sta per lasciare il Perugia. L’operazione è molto ben avviata e dovrebbe chiudersi nelle ultime ore di mercato. I quotidiani locali – La Nazione, Corriere dell’Umbria e Il Messaggero – avevano svelato il forte interesse del Trapani, maturato in questa settimana.

Nelle ultime ore il club siciliano, neopromosso in Serie B, avrebbe affondato il colpo e la trattativa è vicina alla fumata bianca. Moscati è dunque vicino all’addio al Grifo, a 27 anni, dopo la complicata stagione scorsa vissuta inizialmente da protagonista prima di finire in seconda fila.

Le ultime su Livorno-Perugia – le conferenze di Oddo e Breda

Non è stato felice il secondo atto in biancorosso del centrocampista livornese, perugino d’azione, tornato la corsa estate dopo il triennio d’oro chiuso con lo storico 4 maggio 2014 e il ritorno in B del Perugia. Finito fuori dai progetti del club del presidente Santopadre, era corteggiatissimo dal Catania del mentore Camplone (partito col botto in C) ma dovrebbe rimanere in cadetteria.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] uscite per l’approdo di Nicolussi alla corte di Oddo. Da tempo sono in partenza Moscati (c’è il Trapani) e Bianco. Ma non è escluso che possa arrivare una offerta allettante per Dragomir. Sul talento […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grande rispetto per lui ma l’anno scorso non ha fatto assolutamente nulla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

in bocca al lupo marchino.. fatti valere…!!!!!!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Giocatore sottovalutato da Nesta e quindi messo in disparte, avrei sperato in un reinserimento da parte di Oddo. Ha una gran corsa e duttilità, non è un fenomeno ma l’anno scorso era a mio avviso il più forte dei papabili terzini (molto meglio sia di Felicioli, Mazzocchi etc). Secondo me è un giocatore che può essere utile in ogni rosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Buona fortuna MARCO PROFESSIONISTA MOLTO SERIO MI RICORDO LA PRIMA VOLTA CHE SEI ARRIVATO SI GIOCAVA A TORGIANO IO FACEVO LO STEWARD

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Può coprire 5 ruoli, ha ottima corsa e un buon destro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Scusate mi sapete dire voi di Perugia le qualità di marco? È un buon acquisto per il trapani?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Daje Marchì, buona fortuna!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Ciao Marco, con me non giochi neanche con la Playstation.
Scherzo e in bocca al lupo per questa nuova avventura!!!

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News