Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Fotogallery

Il Perugia di Luciano Gaucci: “Quattordici anni rivoluzionari”

All’ex patron del Grifo che ha “marchiato a fuoco la storia biancorossa e il calcio italiano” è stato dedicato un incontro alla Sala dei Notari di Palazzo dei Priori. Intorno alle 18 è arrivato anche il figlio Riccardo

La città di Perugia ha aperto le porte della Sala dei Notari di Palazzo dei Priori alla storia del Grifo firmata da Luciano “uragano” Gaucci. In tanti si sono ritrovati per un ricordo dell’era legata al vulcanio patron, venuto a mancare all’età di 81 anni.

Intorno alle 18 è arrivato anche Riccardo Gaucci. L’organizzatore dell’evento, Palmiero Ciabatta, ha ripercorso quella storia inizia nel 1991 e chiusa nel 2005. Ad accompagnare il ricordo un video realizzato da Pasquale Punzi con immagini che hanno scandito gli eventi e le tappe di “14 anni rivoluzionari”, come li ha definiti il giornalista Gianfranco Ricci. La storica firma de La Nazione ha tratteggiato un bellissimo profilo di “Big Luciano”, un uomo che “ha marchiato a fuoco la storia biancorossa e il calcio italiano”.

Alla serata, tra gli altri, hanno partecipato anche Roberto Goretti, direttore dell’area tecnica del Perugia di oggi e calciatore biancorosso nell’era Gaucci, oltre all’ex braccio destro di “Big Luciano”, Carlo Lancella. Presenti anche agli assessori comunali allo sport, Clara Pastorelli, e alla cultura, Leonardo Varasano.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Fotogallery