Resta in contatto

News

Perugia, Goretti e il coronavirus: “Priorità è finire il campionato, il rischio è che saltiamo tutti”

Il direttore dell’area tecnica, al di là della scontata tutela della salute, invita a riflette sulla tenuta economica delle società professionistiche.

Mentre Santopadre e Cosmi parlano con gli abbonati, Roberto Goretti si confronta in diretta Instagram con i giornalisti del sito di Gianluca Di Marzio. Parla del passato, ma anche del presente e del futuro.

Ora bisogna aspettare – dice – fare poche chiacchiere e attendere gli eventi preparando le varie opzioni. L’obiettivo numero uno è finire la stagione, ma tutto dipende dall’evoluzione del virus. Nel caso in cui non fosse possibile, non si possono mandare all’aria 30 società su 40: sappiamo che il calcio è una delle aziende più importanti del paese e le conseguenze economiche non vanno sottovalutate“.

9 Commenti

9
Lascia un commento

avatar
7 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Michele Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Invece de investi miliardi sui giocatori investiteli sulla sanità che può darsi un giorno ci farà comodo…troppi lussi per sti quattro bambocci che giocano a pallone ma penso che a sto giro qualcosa cambierà almeno lo spero!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non sparirà nulla, dateci un taglio con questo cavolo di fallimento… Se spariscono mezza A e più di mezza B a ruota sparisce anche quel vomito della C e la champions dilettantistica super pulita e super divertentissima che alcuni di voi bramano sperando ardentemente che falliamo pur di non vedere più Santopadre…
Comunque, il calcio non è una priorità adesso e di conseguenza non lo è tutto l’etere che gli ruota attorno (come certi soliti e snervanti ritornelli polemici e certi ragionamenti cervellotici da film fantascientifico).

Michele
Ospite
Michele

In questo momento devo dire che il calcio è le chiacchiere che vi girano intorno non mancano proprio a nessuno, ma buttando l’occhio ogni tanto e leggendo certe dichiarazioni deliranti per un momento del genere, mi fanno davvero SPERARE che il calcio e questi personaggi che ci campano sopra saltino davvero e definitivamente.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Roberto io ve voglio bene ma in questo momento il calcio è l ultimo dei problemi degli Italiani.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Magari saltasse il sistema calcio !! ….così forse torneremo a vedere partite più pulite !!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bravissimo massimo questi per i propri interessi darebbero il c….lo al primo che arriva e non pensano per gnente a tutta questa povera gente che muore cosi distruggono veramente lo sport

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Il rischio è che ci rimettiamo la pelle .. Goretti sveglia!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Scusante per giustificare il fallimento?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Non salta nessuno e in questo momento del campionato c’è ne frega meno di 0

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ricordo a Siena in una delle prime partite della sua era eravamo fuori dallo stadio quando due o tre tifosi lo videro e gli dissero se li aiutava ad..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."

Il Perugia e la sua storia: la leggenda del ‘Sor Guido’ Mazzetti

Ultimo commento: "Un grande allenatore, un grandissimo uomo !"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Rappresenta il più grande PG di tt i tempi, nn solo x l'aspetto tecnico,ma x ciò che significò sotto l aspetto sociale caratterizzato da grande..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News