Resta in contatto

BiancoRosso - Il Personaggio

Mazzocchi: “Il mio Perugia ha una gran voglia di riscatto”

Seconda parte della chiacchierata in cui l’esterno biancorosso si racconta durante il ritiro casalingo forzato per l’emergenza Coronavirus. “Con Cosmi c’è stato subito feeling”

Lo “scugnizzo” che dava i primi calci al pallone per i vicoli di Napoli si sta trasformando anche un po’ in un “frego” perugino. Perché il rapporto tra Pasquale Mazzocchi e il Grifo si è cementificato in questi mesi e il contratto fino al 2022 apre ad un possibile lungo rapporto tra l’esterno e il Perugia.

Tanto più che, con l’arrivo di Cosmi, il 3-5-2 biancorosso ha esaltato le qualità dell’esterno partenopeo prima dello stop forzato del campionato. “Come quinto mi sento più forte e a mio agio. Poi se il mister mi dice di giocare in porta – spiega Mazzocchi – vado a fare anche il portiere, senza problemi. Con Oddo, come con Nesta, da terzino ero maggiormente costretto alla fase difensiva e mi è servito per migliorare. Ma rendo più da quinto, un ruolo che esalta le mie caratteristiche offensive”.

Si è dato una spiegazione per la crisi vissuta dal Perugia prima del suo gol contro la Salernitana che ha riportato la squadra alla vittoria?
“Un motivo preciso è difficile da individuare. Tutte le squadre hanno dei periodi difficili durante una stagione. L’importante è chiarirsi, imparare dagli errori e lottare ancora di più. In ritiro ci siamo ricompattati, ci è servito per riflettere su noi stessi. Abbiamo capito ancor di più il valore di questa maglia”.
Se si ripartirà, cosa dobbiamo aspettarci dal Perugia?
“Venivamo da un periodo difficile e la vittoria con la Salernitana ci ha permesso di vedere uno spicchio di luce. Speriamo di ricominciare prima possibile perché noi tutti abbiamo voglia di riscatto. Credo nei play off, il riscatto vuol dire anche quello”.
I tifosi vedono in lei uno degli esempi di attaccamento ai colori biancorossi…
“Ho sempre avuto un buon rapporto con i tifosi perché in campo inizio andando a mille e finisco a mille e uno. E’ ciò che faccio anche durante la settimana, se vedete uno che dà l’anima durante le partite è perché faccio lo stesso in allenamento”.
Oltre all’aspettato tattico, cosa le ha portato l’arrivo di Cosmi?
“Si è creato subito un buon rapporto perché al mister piacciono i giocatori che corrono tanto e si sacrificano. Penso mi apprezzi per questo. Speriamo di ripartire presto in modo che il rapporto prosegua”.
A gennaio è stato corteggiato molto dal Crotone…
“Era una richiesta seria ma ero tranquillo e avevo già detto al mio procuratore che, a prescindere, sarei voluto rimanere a Perugia”.
Quindi vorrebbe proseguire a lungo con il Grifo?
“A Perugia mi trovo bene, la città mi piace tanto e i tifosi sono gente di cuore. Spero di rimanere per dare ancor di più a questa maglia”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da BiancoRosso - Il Personaggio