Resta in contatto

News

Gli auguri di Pasqua, Santopadre: “Lunga vita al Perugia”. Cosmi: “Dedicata a chi vive per salvare altre vite”

Il Grifo augura una buona festa con le parole del presidente sul profilo Instagram ufficiale. Anche il tecnico usa la stessa piattaforma per spendere un pensiero

Una Pasqua insolita, in piena emergenza Covid-19 e con il Calcio che non è la prima preoccupazione degli addetti ai lavori. Così l’occasione di scambiare auguri sinceri ai tifosi biancorossi, diventa per Serse Cosmi e Massimiliano Santopadre l’occasione per rinnovare un pensiero sulla situazione.

Cari amici – dice il presidente attraverso i profili social ufficiali del Perugia quando accadono cose del genere l’unica certezza che abbiamo è che saremo ancora più forti di prima e alla ripresa ritroverete il nostro amato Grifo di nuovo al vostro fianco. Tantissimi Auguri di Buona Pasqua“. La chiusa, prima della firma, è un inno alla squadra: “Lunga vita al Perugia“.

Cosmi, che nel pomeriggio ha raccontato aneddoti sul suo Perugia  a Sky Sport, ne approfitta per togliersi anche qualche sassolino dalle scarpe. “Auguri di Buona Pasqua – scrive nel proprio Instagram l’allenatore – a tutti i veri amanti del “gioco del pallone”, ai tifosi del Grifo e a “quelli” che vivono per salvare altre vite… con i fatti, non con le chiacchiere!!!“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "certo.... ma il cav. Ghini neanche ha saputo comprare le partite.... ricordi il 1986?"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Gaucci per carità dio lo riposo in pace e abbia pietà di lui e stato la rovina il fallimento del nostro Perugia con le sue mattane ci a portato al..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Non fosse stato per quel decerebrato di Gaucci il Perugia sarebbe arrivato fra le prime 10 di A! Purtroppo aveva troppa voglia di togliersi dai piedi..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News