Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle del Perugia: “Harry Potter” Elia, Dragomir rubapalloni

Il Grifo ha battuto 2-0 la Fermana al Curi grazie alla fantasia dell’esterno e le reti di Negro e Moscati. Di grande sostanza la prova del rumeno. Errore dal dischetto di Murano

Scacciati via i fantasmi di una settimana nerissima, il Perugia di Caserta è ripartito battendo senza affanni la Fermana in un Curi tornato ad ospitare alcuni spettatori (poco più di 500) dopo 8 mesi.

Il tecnico biancorosso ha scelto la linea della praticità con un 3-5-2 solido e concreto. Negro, con il primo gol in biancorosso, ha confermato le buone cose dell’avvio di stagione. Determinanti le giocate del “maghetto” Elia e lo spirito di sacrificio di tutta la squadra. Le pagelle di CalcioGrifo.

FULIGNATI sv Inoperoso.
NEGRO 7 Trova il varco e incorna alla perfezione siglando il vantaggio perugino. Prestazione solida, impreziosita dal primo centro con la maglia del Grifo, che conferma le buone impressioni iniziali.
ANGELLA 6 L’attacco fermano non è corazzato, comunque guida il rinnovato reparto muovendo lo scacchiere con attenzione.
MONACO 6 Riveste la maglia biancorossa dopo oltre due anni (era l’agosto 2018 in coppa Italia). Non servono gli straordinari. Match attento.

Elia: “Così possiamo riportare il Perugia in B”

ELIA 7.5 Si lavora tutta la fascia con grandi spunti veloci e sagacia tattica da far studiare alla scuola dei maghi. Con un gioco di prestigio fa scomparire e riapparire il pallone e incassa il penalty del raddoppio. Come “Harry Potter” ha fatto girare la testa a ogni avversario.
KOUAN 6 Prestazione muscolare, finisce ko per un problema al ginocchio (68′ FALZERANO sv Ha un paio di buoni palloni che non sfrutta).
MOSCATI 6.5 Tende inevitabilmente a nascondersi, firma una regia semplice ed essenziale. Freddo dal dischetto nonostante l’azione di disturbo di Ginestra. Secondo centro consecutivo, è tornato protagonista (80′ VANBELEGHEM sv Il primo assaggio del mondo biancorosso).
DRAGOMIR 7 Tonico nell’approccio, morde le caviglie ospiti e arma il sinistro per l’assist del vantaggio. Partita da rubapalloni con una gustosa ciliegina (63′ SOUNAS sv  Ci mette corsa).
CRIALESE 6 Alza il baricentro e guadagna campo con il passare dei minuti. Termometro della fase difensiva.

Caserta: “Bravo Grifo, ripartiamo da qui”

MELCHIORRI 6.5 Riportato vicino all’area di rigore, ha fiammate di un calcio lontanissimo dalla Serie C. Sotto porta perde lucidità e spreca una bella palla (45′) ma rimedia mettendo Murano davanti al portiere (50′). Fa sempre una corsa in più per i compagni (80′ LUNGHI sv Gamba giovane e brillante).
MURANO 6 Funziona il tandem offensivo, un mix di lotta e tecnica. Si guadagna ma spreca il rigore del tris, colpisce la traversa con un velenoso tiro-cross (80′ BIANCHIMANO sv Tiene alta la squadra).
CASERTA 6.5 Presenta a sorpresa un 3-5-2 per imbottire la fase difensiva e ritrovare equilibrio. Per larghi tratti l’unica soluzione è la palla a Elia, ma era il momento di cercare il risultato a tutti i costi e sono arrivati 3 punti senza troppi fronzoli. Ha finito la voce per trasmettere aggressività ai grifoni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "In questo articolo si parla di Antonio Ceccarini come di un terzino sinistro, dunque occupante la fascia sinistra. Non si parla in alcun modo di..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "L ho avuto come mister a Bergamo non è stato solo un Mister ma di più era come Noi fossimo i Suoi figli ci ha educato nel rispetto e a lottare x..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "...mi ricordo quando durante le partite si accovacciava davanti la panchina a bordo campo e stava sulle punte dei piedi ad osservare i movimenti della..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "...in tutti i sensi!!! N°.1 Lode a Te Luciano Gaucci..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da Pagelle

jQuery(document).ready(function() { //verifico che esiste l'elemento #table-classifica nella pagina if (jQuery("#table-classifica").length) { jQuery.getJSON("https://be-tir-calcioatalanta.webpsi.it/api/v1.0/scores/7", function(data) { var dati_tabella = ''; var anno_campionato = ''; var conto_squadre = 0; squadre = []; jQuery.each(data['result'], function(key, value) { conto_squadre++; anno_campionato = value['anno'].split('-'); //console.log(value['popular_name']); //check nome popolare se presente if (value['popular_name'] != '') { nome_squadra = value['popular_name']; } else { nome_squadra = value['description']; } //array nome squadre squadre.push(' '+ nome_squadra); squadre.sort(); //somma partite somma = (value['wm'] + value['dm'] + value['lm']); dati_tabella += ''+ value['position'] +''+ nome_squadra +''+ nome_squadra +''+ value['points'] +'' + somma + ''+ value['wm'] +''+ value['dm'] +''+ value['lm'] +''+ value['gf'] +''+ value['gs'] +''; }); anno_campionato_next = (parseInt(anno_campionato[0]) + 1); var tabella_composta = ''+ dati_tabella +'
PosSquadraPuntiGVNPGFGS
  •  Promossa
  •  PlayOff
  •  PlayOut
  •  Retrocessa
Il campionato di Serie B stagione '+ anno_campionato[0] +'-'+ anno_campionato_next +' è composto da '+ conto_squadre +' squadre ('+ squadre +').
La stagione parte il '+ anno_campionato[2] +'/'+ anno_campionato[1] +'/'+ anno_campionato[0] +' ed è suddivisa in '+ somma +' giornate.
'; jQuery('#table-classifica').append(tabella_composta); }); } });