Resta in contatto

News

Ex Grifo, Fiore sull’esonero di Oddo: “Idee diverse rispetto a Santopadre”

Il membro dello staff del Campione del Mondo del 2006 è tornato a parlare della retrocessione: “Stagione maledetta, mandati via da sesti in classifica. Ma proprio in quel momento il giocattolo iniziava a funzionare”

“Una stagione maledetta finita nel peggiore dei modi”. Questa è la sintesi dell’analisi di Stefano Fiore sullo scorso campionato del Perugia. Il membro dello staff di Massimo Oddo, intervistato da  OkCalciomercato, è tornato a sull’anno della retrocessione: “A dicembre eravamo sesti e in linea con le attese dello staff tecnico ma non con quelle di Santopadre, che probabilmente aveva delle idee differenti. E’ stato toccato un giocattolo che stava funzionando. Nelle società decide chi gerarchicamente sta sopra a tutti e purtroppo a volte il calcio è tutto soggettivo”.

Fiore ha spiegato anche le cause del fallimento della seconda parentesi di Oddo sulla panchina del Grifo: “La squadra si è smarrita e siamo stati richiamati a tre partite dalla fine. Avremmo potuto salvarci con il match point contro il Trapani in casa. Dopo aver perso sfortunatamente al ’93 è subentrata ancora di più la paura che ci ha fatto perdere ai rigori lo spareggio contro il Pescara.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
alunni paolo
alunni paolo
4 giorni fa

Questa favoletta per gli ingenui è come l’ombrello con il quale qualcuno proverà a difendersi dall’imminente bufera?????

Marco
Marco
5 giorni fa

Danni con la pala ..giusto che non allenerà più

Mauro
Mauro
6 giorni fa

Oddo?.. Mahhhhh

Enrico Gatti
Enrico Gatti
6 giorni fa

Ma non sembra che Oddo abbia fatto tanto di meglio quest’anno a Pescara, o sbaglio?

Jack
Jack
6 giorni fa

Forse,dire che avete fallito come allenatori stava brutto. Cmq per contratto avete preso i soldi e perciò diciamo apposto così. Fuori dalle palle e parlate quando era il momento. Non ora….forza grifo

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "certo.... ma il cav. Ghini neanche ha saputo comprare le partite.... ricordi il 1986?"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Gaucci per carità dio lo riposo in pace e abbia pietà di lui e stato la rovina il fallimento del nostro Perugia con le sue mattane ci a portato al..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Non fosse stato per quel decerebrato di Gaucci il Perugia sarebbe arrivato fra le prime 10 di A! Purtroppo aveva troppa voglia di togliersi dai piedi..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News