Resta in contatto

Le pagelle di Calciogrifo

Perugia-Modena 3-0, Melchiorri dà spettacolo

La gara al Curi è stata decisa dalle reti di Elia, Favalli e Murano, match totale del “Cigno di Treia”: queste le pagelle dei biancorossi di calciogrifo.it

FULIGNATI 6.5

Fresco di prolungamento di contratto, può solo sperare che il “rigore” di testa di Castiglia (7′) termini a lato. Educato e ispirato con i piedi, attento in presa alta.

CANCELLOTTI  6

Sollecitato molto dai canarini, mette da parte la sofferenza iniziale aumentando il dinamismo e la concentrazione. Finisce stremato.

SGARBI 6.5

Rientra dopo la squalifica, impiega qualche minuto per prendere le misure agli avanti gialloblu e poi diventa padrone della situazione.

ANGELLA 7

Si moltiplica per tappare le falle iniziali che si aprono sulla linea biancorossa. Match da capitano e punto di riferimento costante.

FAVALLI 7

L’uomo che azzanna la preda visto che i compagni appaiono meno famelici. Chiude una lunga sgroppata con il gol del raddoppio.

SOUNAS 6

Svelto nelle varie metamorfosi che richiede il match, morde tutte le caviglie avversarie.

BURRAI 6

Lo sorte premia il coraggio: mura con il corpo un missile ospite e così lancia il contropiede letale. Manca il colpo del ko calciando centrale il primo penalty, ma non molla.

MOSCATI 6

Arriva a rimorchio per sparare forte (10′) e Gagno la sporca in corner. Altra vittima del pararigori emiliano. Mezzala, regista e mediano: rendimento costante.

FALZERANO 7

Organizza il ribaltamento di fronte che mette in ginocchio il Modena, predica calma quando la squadra spreca e continua a martellare ai fianchi, con continui cambi di ritmo, la difesa ospite.

ELIA 7.5

Ha un motore sprint. Chiude la velocissima ripartenza vincente e buca la difesa meno battuta d’Europa. Quinto centro personale e una serie di sgassate che affogano i canarini.

MELCHIORRI 8

Un ritorno chic con l’assist per il vantaggio che è un pieno di intelligenza come il salvataggio sulla linea, che vale un gol (28′), e il rigore incassato. La collezione di perle si arricchisce del passaggio geniale per Favalli. Un’ora di spettacolo.

DI NOIA 6

(dal 64′ per Burrai) Forze fresche e una gestione attenta del pallone e del risultato.

MURANO 7

(dal 64′ per Melchiorri) Cala il tris in 120 secondi con un destro a giro sul palo lontano che aggiunge bellezza ai tre punti.

MINESSO S.V.

(dal 75′ per Falzerano) Alla ricerca del ritmo partita per ritrovare la magia pre infortunio.

ROSI 6

(dall’81’ per Elia) Tanta energia da scaricare, con un paio di galoppate va vicino al bersaglio.

VANBALEGHEM S.V.

(dall’81’ per Sounas) La fetta finale del match per tenere ordinata la squadra.

CASERTA  7,5

Due penalty sbagliati, tre gol e un Grifo a mille all’ora che demolisce anche la miglior difesa d’Europa con qualità nella velocità. Diventano 25 i punti conquistati degli ultimi 27 a disposizione.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
Roggi
Roggi
1 mese fa

Bravi ragazzi, bravi veramente.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Le pagelle di Calciogrifo