Resta in contatto

Le pagelle di Calciogrifo

Perugia-Samb 1-1: Fulignati poco rock, Elia squisito

Al Curi è finita in parità con le reti di Murano e Lombardo, il portiere del Grifo sorpreso dal calcio di punizione del rossoblù: queste le pagelle dei biancorossi di calciogrifo.it

FULIGNATI 5

“Rock” come fonte di gioco, “lento” sulla punizione da posizione defilata di Lombardo (33′) che inchioda il Grifo sul pari.

ROSI 6

L’ultima da titolare risaliva a Natale e spinge forte. Finisce alta la sventola mancina (20′) a chiudere una bella manovra. Poi si ferma per un problema al flessore.

NEGRO S.V.

Costretto ad alzare bandiera bianca dopo una manciata di minuti per un problema al ginocchio.

ANGELLA 6

Ancora alla ricerca del primo gol stagionale, salta altissimo ma non trova lo specchio (28′). Tiene al riparo i grifoni dalla pericolosa qualità dei marchigiani-sudamericani.

FAVALLI 6

Duella con l’ex Fazzi, assicura molta sostanza, poche sbavature e grinta. Con alcune sortite offensive che meritavano un feedback  migliore.

SOUNAS 5.5

Reattivo nel chiudere le linee di passaggio e rosicchiare energie agli ospiti, troppo poco costruttivo in fase di possesso.

MOSCATI 6

Torna in cabina di regia e il piede appare caldo, almeno per un’ora, per uscire dal pressing. Sfiora l’incrocio con una bella punizione a giro (80′).

DI NOIA 6

Prestazione muscolare nel traffico della linea mediana. Cerca di spaccare il match con una sventola mancina (43′) messa in corner dal portiere.

FALZERANO 6

Sollecita Fusco con sterzata e sinistro a giro (40′). Sempre nel vivo, ma appare più appannato rispetto alle ultime uscite.

ELIA 6.5

Alla collezione di bellezze stagionali (5 gol e 4 assist) aggiunge il cross raffinato, come un cioccolatino piccolo ma squisito, per il gol del vantaggio. Visione a 360 gradi.

MURANO 6,5

Una cena a Elia per l’assist prelibato: arriva puntuale all’appuntamento per il settimo gol in campionato.

MONACO 6

(dall’11’ del Negro) Dentro a freddo, esplosivo nei confronti ravvicinati, nel finale prova a dare la scossa oltre la metà campo.

CANCELLOTTI 5.5

(dal 31′ per Rosi) Parte timido, poi manca di precisione quando affonda.

MELCHIORRI 5.5

(dal 46′ per Falzerano) Scarica subito un destro potente ma centrale. La gara si sporca e finisce per non avere rifornimenti.

BIANCHIMANO 5

(dal 69′ per Elia) Non entra nel cuore del match e spreca malissimo l’ultimo pallone buono.

VANO 5

(dal 69′ per Murano) Solo una torsione di testa con palla a lato.

CASERTA  5.5

Ne cambia quattro ma arrivano gli infortuni di Negro e Rosi a complicare i piani. Nella ripresa rivoluziona progressivamente il tridente, ma preferisce i centimetri (Vano e Bianchimano) alla rapidità (Minesso). E il Grifo si ingolfa.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Testorelliomar@gmail.com
Testorelliomar@gmail.com
1 mese fa

Concordo non e’ mai sicuro questo portiere!!!! Goal imbarazzante abbiamo preso!!!!

Roberto
Roberto
1 mese fa

Non è per cattiveria, ma a me Fulignati non piace affatto: sempre incerto, spesso goffo, anche ieri ha preso un gol mancando di reattività e poca concentrazione. Non dà sicurezza e per me è piuttosto mediocre.

Enzo
Enzo
1 mese fa

Minelli subito! Caserta pensaci ieri abbiamo perso due punti importati…

Neno da Spoleto
Neno da Spoleto
1 mese fa

Non sappiamo se Minelli è in forma o no, nessuno ci dice niente , se fosse fisicamente a posto lo proverei !

Paolo
Paolo
1 mese fa

Basta Fulignati. Proviamo Minelli.

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Le pagelle di Calciogrifo