Resta in contatto

News

Gubbio-Perugia le probabili formazioni: coppia Angella-Vanbaleghem

Caserta sembra intenzionato a confermare otto undicesimi della formazione che ha battuto il Carpi. Cambiamenti in difesa causa infortuni. Torrente con il dubbio Sainz Maza

L’emergenza in difesa in casa biancorossa è ormai cosa nota. Alle assenze per infortunio di Negro e Rosi, dopo la partita con il Carpi di domenica si sono aggiunte quelle di Crialese e Sgarbi, oltre alla squalifica di Monaco. Fabio Caserta alla vigilia del derby con il Gubbio ha fatto intendere però di non voler snaturare l’identità del Grifo e di voler confermare la difesa a quattro, con il 3-5-2 che può diventare più una soluzione a gara in corso. A formare la coppia difensiva insieme ad Angella, che torna titolare, dovrebbe essere adattato Vanbaleghem vista l’assenza di un secondo centrale tra i convocati (escluso il primavera Darini). Come riportato da La Nazione e da Il Corriere dell’Umbria, Elia potrebbe essere riproposto come terzino o essere riportato nel tridente offensivo. Con la prima soluzione che sembra più probabile, a sinistra dovrebbe giocare Favalli e in attacco Minesso alle spalle di Melchiorri e Murano. A centrocampo potrebbero essere confermati Moscati, visto che Burrai non è al top della forma, Kouan e Sounas, con Di Noia che dovrebbe partire dalla panchina. Assenti anche Falzerano e Konate.

Vincenzo Torrente potrebbe riproporre il Gubbio che ha vinto a domicilio con la Virtus Verona domenica. L’unico cambiamento potrebbe essere quello di Hamlili, che sembra favorito su Sainz Maza. In attacco va verso la conferma la coppia Pellegrini-Fedato supportata alle spalle da Pasquato. Assenti Gomez, Cucchietti e Migliorelli.

Probabili formazioni

Gubbio (4-3-1-2): Zamarion; Formiconi, Uggè, Signorini, Ferrini; Malaccari, Megelaitis, Hamlili; Pasquato; Pellegrini, Fedato

A disp: Savelloni, Elisei, Sorbelli, Cinaglia, Munoz, Ingrosso, Sainz Maza, Oukhadda, Sdaigui, Serena, De Silvestro. All: Torrente

Perugia (4-3-1-2): Fulignati; Elia, Angella, Vanbaleghem, Favalli; Kouan, Moscati, Sounas; Minesso; Murano, Melchiorri

A disp: Minelli, Bocci, Cancellotti, Darini, Burrai, Angori, Di Noia, Lunghi, Bianchimano, Vano. All: Caserta

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News