Resta in contatto

News

Grifo, i complimenti di Gravina a Santopadre: “Nella nostra pluriennale amicizia….”

Il presidente della FIGC: “Ho trovato in te la passione e la determinazione tipiche di questo Perugia”

Al Grifo arrivano anche i complimenti della FIGC per la promozione centrata. Gabriele Gravina con un comunicato elogia il traguardo raggiunto rivolgendosi direttamente a Massimiliano Santopadre. Il presidente della FIGC sottolinea l’amicizia pluriennale con il numero uno biancorosso, che qualche settimana prima della fine del campionato lo aveva incontrato regalandogli anche una maglia del Perugia.

“Caro Massimiliano – si legge nella lettera ufficiale pubblicata dalla FIGC – formulo le mie più sentite congratulazioni e quelle di tutta la Federazione Italiana Giuoco Calcio per l’immediato ritorno in Serie B. Il risultato sportivo raggiunto rappresenta un motivo di orgoglio per la città e per tutti i tifosi biancorossi. Grazie alla nostra pluriennale amicizia, ho avuto l’opportunità di conoscere e apprezzare la Tua passione e la Tua determinazione, elementi che hanno contraddistinto le prestazioni della squadra in questa entusiasmante stagione. Il Grifo è da sempre sostenuto da valori positivi e dall’affetto dei suoi sostenitori, per questo il successo raggiunto rappresenta uno straordinario momento di condivisione e di gioia che ti auguro di gustare con l’intera dirigenza, i giocatori e lo staff tecnico”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Andrea
Andrea
1 mese fa

Vomito!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E i fegati fanno BOOOOM

😆

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E glie girassero. Facessero come glie pare. Poi, però, almeno le 3 pere di Modena e le 4 di Matelica sono tutta farina del loro sacco.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ho capito perché non vincono perché dietro una squadra che vale il secondo posto …il Perugia troppo forte per loro nonostante tutto sentire allenatore? Giocatori tifosi dare attenuanti la colpa è di tutti meno la loro che hanno perso partite con 3 gol di scarto anche a Perugia ecco è per queste cose che siete è rimarrete in C .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ai padovani gli gireranno a frullatore..😀

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A Padova stanno parlando di complottoooooooo per 2 magliette regalate..🤣 🤣 🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non lo dite ai padovani

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News