Resta in contatto

News

Elia criptico nei social: “Voglia di vincere e dimostrare”

L’esterno ha pubblicato un post su Instagram: “Sono felice di aver raggiunto gli obiettivi”

Quel sette bianco su sfondo rosso lo abbiamo visto macinare chilometri sul manto del “Curi”. Ora ci si chiede se anche la prossima stagione Perugia sarà casa sua. Dopo essere stato il Miglior Grifone dell’anno, Salvatore Elia sarà senza dubbi il nome caldo che infiammerà l’estate biancorossa: rimarrà o no?

La sua permanenza probabilmente potrebbe fare la differenza anche in Serie B. Lo sa bene Fabio Caserta, che da tre anni ne è diventato il padre calcistico. Se lo chiedono e lo sperano i tifosi del Grifo. Intanto Elia, ancora criptico sul suo futuro, si gode il momento sapendo che il derby potrebbe essere la ciliegina sulla torta della stagione del suo exploit. Il figlio della Dea si gode quindi il momento e scrive nei social: “Sono arrivato con tanta voglia di vincere e dimostrare. Sono felice di aver raggiunto questo obiettivo. Serie B”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Salvatore Elia (@salvatore_elia)

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News