Resta in contatto

Esclusive

Mistero Elia. Parla il procuratore: “Aspettiamo notizie dall’Atalanta. Daremo priorità al Perugia”

L’agente Fifa Veneroso sul futuro del jolly: “In biancorosso ha vinto il campionato e si è trovato bene”

Tutto ancora tace. A Perugia non si risolve il caso Elia. Il suo presente rimane sospeso tra il Grifo, che lo ha riscattato dal prestito, e l’Atalanta che ha avuto tempo fino al 19 giugno per la contro-opzione (probabilmente esercitata). Non trapelano informazioni dagli uffici di Pian di Massiano così come da Bergamo. A parlare allora della situazione del suo assistito è l’agente Fifa Matthias Veneroso senza però aggiungere veri indizi: “Stiamo ancora aspettando notizie dall’Atalanta”.

Nel weekend difficilmente si troverà la soluzione del rebus, che probabilmente verrà risolto nella giornata di lunedì sentendo gli addetti ai lavori. Nessuna comunicazione ufficiale quindi in arrivo sul diamante sgrezzatosi a Perugia con una stagione da triplo punto esclamativo e pronto a confermarsi a buoni livelli. Emergono invece informazioni sul futuro di Elia, tra Atalanta, Grifo, Benevento o qualche new entry: “Anche in caso di contro-riscatto parleremo con il Perugia e cercheremo di capire le loro intenzioni. Il ragazzo in biancorosso ha vinto un campionato e si è trovato bene. Daremo la priorità a loro”.

 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Salutatelo pure …

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’Atalanta ha esercitato il controriscatto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ovviamente in tutte le occasioni c’è sempre qualcuno che, pur non essendo addetto ai lavori, tira a indovinare…… poi se non ci azzeccassero scompaiono dai radar.

Paolo
Paolo
1 mese fa

Bisogna far crescere in casa con la primavera qualche talento per la svolta economica importante.

mariorosso
mariorosso
1 mese fa

È già al Benevento da Caserta, inutile illudersi. Santopadre avrà la garanzia di altri prospetti dall’ Atalanta.

Daniele
Daniele
1 mese fa

Questo è il calcio oggi. Pagate ai procuratori e company 150 milioni di euro di commissioni.

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da Esclusive