Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Calcio Grifo

Parma-Perugia 1-1: Sgarbi da bomber, Lisi con le ‘slick’

In parità la sfida del Tardini, il difensore di Alvini si veste da centravanti e rimonta il vantaggio di Inglese: queste le pagelle biancorosse di calciogrifo.it

CHICHIZOLA 6.5

Inglese non perdona la prima volta, la seconda sì (60′). Reattivo sul diagonale insidioso di Sohm (20′) e sul destro di Delprato (45′): plastico in uscita (80′).

SGARBI 7

Quel fianco è spesso scoperto e mette toppe dove può. Sfonda la porta di Buffon con la girata del pari. Da bomber di razza. Quinto centro in biancorosso, gol mai banali.

CURADO 6

Scialuppa di salvataggio che imbarca anche acqua ma alla fine non cola a picco. Fuori per un guaio fisico.

DELL’ORCO 7

Decisivo nella lettura del 3 contro 4 per mettere in offside Inglese (28′) e cancellare lo 0-2 potenzialmente letale. Lucidissimo anche da centrale, riferimento per tutti.

FALZERANO 5.5

Perde il duello sulla fascia con il baby Delprato e il Grifo va in difficoltà: ripresa prima da mezzala e poi a sinistra e più in partita.

SEGRE 5.5

La catena di destra non carbura per demeriti non solo personali. Vittima dell’area di massima qualità ducale e di un serbatoio svuotato.

BURRAI 6.5

Allenatore in campo. Buone idee, ritmi corretti e qualche sbavatura. Mette a referto ancora un assist “cattivo” (come chiede Alvini) da corner.

KOUAN 5.5

Trequartista di rottura per mordere Schiattarella, un po’ mezzala in fase di possesso e anche esterno a tutta fascia. Tanta confusione, poco meglio alla distanza.

LISI 5.5

Scivola nel momento chiave per provare a fermare l’azione del vantaggio ducale. Frettoloso nella giocata, sembra aver scelto le gomme ‘slick’ sul bagnato.

MATOS 6.5

Prestazione di pura energia partendo da lontano: salta l’uomo di qualità e potenza, assiste De Luca e apre squarci nella retroguardia parmense.

DE LUCA 6

Girata mancina dinamitarda (19′) ma alta. Combatte in solitaria contro la fisicità tripla di Osorio, Danilo e Cobbaut.

FERRARINI 6

(dal 46′ per Segre) Riporta il vantaggio sulla corsia.

ROSI 6

(dal 72′ per Curado) Rientro prezioso e impatto concreto sul match.

VANBALEGHEM 6

(dal 72′ per Lisi) Il possesso torna di colore biancorosso e la carica emiliana si spegne.

ZANANDREA S.V.

(dall’83’ per Sgarbi) Finale senza affanno.

MURANO S.V.

(dal 90′ per Matos) Riconquista un paio di palloni.

ALVINI 6.5

Approccio tonico e Grifo sempre bene in partita. Ridisegna più volte la squadra senza smettere di cercare il colpaccio. Punto di personalità, con vista sul derby.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Le pagelle di Calcio Grifo