Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Processo plusvalenze, chieste solo ammende per Parma e Pisa

I due club cadetti evitano lo scenario peggiore: la Procura chiede multe pecuniarie e inibizione per alcuni dirigenti

Ha preso il via alle ore 11 di martedì a Roma presso il Tribunale Federale Nazionale presieduto da Carlo Sica il processo sportivo sulle plusvalenze che vede coinvolti 11 club e 61 persone tra dirigenti e amministratori.

Al termine della sua requisitoria, il Procuratore Federale Giuseppe Chiné ha formulato le proprie richieste di sanzioni, con Parma e Pisa che hanno evitato penalizzazioni in punti.

Per il team ducale richiesta di 338.000 euro di ammenda, più inibizioni per vari dirigenti, mentre per il club nerazzurri chiesta ammenda di 90.000 euro, più inibizioni per vari dirigenti. Si sgonfia dunque subito il caso stesso: nessuna penalizzazione nè pene afflittive in classifica.

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Anticipo combattuto per i toscani terzi in classifica, nell'altro match del venerdì nuova quaterna del...
Pagliari: "Cerchiamo di fare il percorso migliore per lui, con i giovani bisogna sempre andare...
Dai quotidiani locali - Dell'Orco spera di tornare a disposizione con l'Ancona. Ballottaggi sulla trequarti...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...