Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Vicenza-Perugia 1-2, Baldini: “Noi male, loro non hanno fatto chissà cosa per i 3 punti”

L’allenatore dei veneti era all’esordio in panchina e non ha trovato la svolta: “Farò di tutto per una soluzione in breve tempo perché per salvarsi serve assolutamente di più”.

È un po’ un grido di dolore l’analisi di Francesco Baldini al termine del match tra Vicenza e Perugia finito con la rimonta (1-2) dei grifoni. “Ci sono diverse cose su cui lavorare anche se non ho tanto tempo. Per giocare a calcio – ha detto l’allenatore del Lane – bisogna giocare con coraggio. Siamo passati in vantaggio facendo ciò su che avevamo lavorato, poi però non abbiamo più giocato a calcio. Abbiamo allargato pochissimo il gioco, i terzini Maggio e Lukaku potevano avere grande spazio ma non abbiamo sfondato. Questa sconfitta è pesantissima, serve assolutamente di più per salvarsi. Sono io che devo trovare la chiave giusta”.

Baldini è arrivato in settimana sulla panchina veneta subentrando a Brocchi. “Conoscevo le difficoltà del Vicenza, ho bisogno che ognuno dei ragazzi ci metta qualcosa in più. Serve determinazione, personalità e voglia di giocare. Altrimenti di partite se ne vincono poche”.

“A un certo punto abbiamo lavorato ognuno per conto proprio – ha aggiunto Baldini -, ci siamo slegati e allungati. Non penso che il Perugia abbia fatto questa gran partita o chissà cosa per vincere 2-1 oggi. A noi serve cattiveria, coesione. Se i ragazzi non ce l’hanno andrò a prendere i Primavera. Ho bisogno di avere 20 Maggio, proverò a trovare soluzioni in tutti i modi per dare una svegliata a questo Vicenza”.

37 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

37 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News