Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Perugia-Parma 2-1, Iachini: “Sconfitta immeritata, non è questa la nostra classifica”

L’allenatore ospite dopo il ko al Curi: “Ci siamo trovati sotto due a zero senza subire tiri in porta. Quando certe stagioni partono così è difficile raddrizzarle, ci è mancata fortuna”

“Da due mesi e mezzo la squadra sta giocando a calcio, costruisce e crea. Anche oggi siamo partiti forte e alla prima palla avversaria abbiamo subito il rigore, poi l’infortunio di Gigi…”. Con il regalo di Buffon a Olivieri, il Parma si è trovato sotto di due gol al Curi contro un Perugia affamato di punti per i play off e Iachini però è uscito dalla sfida, nonostante il ko, con la consapevolezza che la sua è “una squadra con un’identità. Ci siamo ritrovati sotto 0-2 senza subire tiri. Ma già nel primo tempo – ha detto l’allenatore dei ducali – potevamo rimetterci in partita, siamo rientrati nella ripresa nonostante la mazzata, la squadra ha fatto ciò che chiedo, essere arrembante e, onestamente, meritavamo altro risultato”.

Per Iachini al Curi si è rivisto un po’ il film ducale della stagione. “Questo è quello che ci è capitato sempre nell’ultimo periodo. Il Parma è una squadra, purtroppo non siamo granché fortunati. I ragazzi sono cresciuti tutti, stiamo valorizzando i giovani, peccato perché meritavamo ben altra posizione di classifica. Oggi come domenica scorsa non posso rimproverare nulla alla mia squadra”.

“Ripartendo male dopo una retrocessione il clima diventa pensate. Ho trovato una situazione complicata quando sono arrivato, una volta recuperati tutti la squadra è diventata una squadra. Ma quando regali un attaccante come Inglese per 4 mesi per infortunio qualcosa paghi”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il tecnico: "Il piano-gara era preparato anche per tentare di spuntarla nel finale, sapevamo che...
Partita deludente dei grifoni che la risolvono nel finale grazie al settimo gol del baby....
I quattro attaccanti non sortiscono effetti, un paio di mezze occasioni non bastano a sbloccare...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...