Resta in contatto

News

Grifo, vicini di prestigio in ritiro nel Cadore

Con la squadra di Castori anche la Lazio di Sarri e il Venezia di Javorcic, date e informazioni. E già si parla di possibili amichevoli

Il Perugia avrà compagnia prestigiosa in Val di Cadore, nel ritiro estivo in programma dal 9 al 23 luglio. Perchè se i grifoni prenderanno stanza all’albergo ‘Al Pelmo’ di Pieve di Cadore, se  gli allenamenti verranno svolti a Sottocastello e la società ha già fornito le indicazioni utili ai tifosi affinché possano godersi alcune giornate di relax accanto alla propria squadra, a pochi chilometri di distanza e sempre nella provincia di Belluno ci saranno altri due club, uno di B e l’altro di A.

Ad Auronzo di Cadore dal 5 luglio salirà infatti la Lazio di Maurizio Sarri,  che presenterà tra i volti nuovi Marcos Antonio dallo Shakhtar, forse anche il promettente portiere Carnesecchi e i difensori Casale e il neoscudettato Romagnoli, oltre alle stelle Milinkovic Savic, Luis Alberto ed Immobile. Quanto alle amichevoli, ce ne sono al momento quattro in programma.

E una è con il Venezia, l’altra di B che deve ancora ufficializzare il cronoprogramma. La retrocessione in B ha lasciato il segno ed è una fase di ripartenza e ricostruzione. Di sicuro in panchina ci sarà il croato Javorcic, per il quale manca solo la firma. Arriva dal Sudtirol, che ha condotto in B a suon di record. Qui l’unica amichevole sicura è proprio quella contro la Lazio ad Auronzo. Si lavorerà ad un test “prologo” del campionato proprio tra Venezia e Perugia?

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Grifo, prendi un attaccante e un centrocampista: le vostre richieste di mercato

Ultimo commento: "Diamogli anche Giulini in omaggio, visto che ci siamo XD"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Buona tecnica, buon fisico, giocatore affidabile da confermare"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News