Resta in contatto

Le pagelle di Calcio Grifo

Perugia, solo Kouan e Dell’Orco evitano il naufragio

Iannoni spaesato, Casasola a intermittenza, Righetti messo in croce da Elia. E stavolta Melchiorri non incide

GORI 6 Non commette errori, forse in occasione del tiro di Elia poteva fare di più. E’ un portiere in ricostruzione, ha doti evidenti ma non è Chichizola. Giusto fargliene una colpa?

SGARBI 5,5 Bene la fase propositiva ma in quella difensiva stavolta ha balbettato anche lui.

CURADO 5 Ritorno sfortunato per l’argentino, che probabilmente sbaglia la prima partita da quando è a Perugia. Brunori svaria e gli sfugge spesso e volentieri, emblematica la tripla marcatura sull’assisano in occasione del gol annullato dal Var al liberissimo Elia (dal 41′ st ANGELLA SV).

DELL’ORCO 6 Se la cava e nel primo tempo mette una pezza su Elia che Righetti non riesce a contenere. Ripresa a spingere da quarto di sinistra, con volontà ed esperienza.

CASASOLA 5 Non riesce a dare intensità e continuità alla sua azione come ci aveva abituato in estate e sparisce sovente dal gioco.

IANNONI 5 Scintillante a Cagliari, spaesato e inconcludente a Palermo. Le qualità sono evidenti, le prospettive pure ma la continuità è tutto e la carta d’identità dice che bisogno di tempo (dal 25′ st PAZ SV debutto tra corsa e ingenuità. Da sgrezzare)

VULIC 5,5 In crescita fisica e tecnica, evita con grande accuratezza qualsiasi passaggio in orizzontale e si adegua alla verticalità reclamata da Castori. Ma non incide ancora come potrebbe (dal 41′ st GHION SV).

KOUAN 6 Macina chilometri tra confusione, grinta e volontà. E’ l’unico del Perugia che prova in ogni modo a concludere in porta, se qualcuno poteva raddrizzarla era lui.

RIGHETTI 5 Elia lo prende continuamente d’infilata mettendolo in difficoltà in un primo tempo che ricorderà a lungo anche per quella conclusione ciccata al limite da cui scaturisce la ripartenza del primo gol. Quel pallone andava colpito, bene o male, per evitare guai (dal 35′ DI SERIO 5,5 entra per dare peso e riferimento davanti ma non trova continuità e assistenza).

LISI 5 Venti minuti ad attaccare la profondità in cerca dello spunto giusto per Melchiorri fino alla rincorsa a ritroso in cui travolge Elia da ultimo uomo.

MELCHIORRI 5,5 Stavolta non riesce ad incidere, gli capita un solo pallone buono e la sua girata mancina sfiora il palo (dal 25′ st OLIVIERI SV fa il suo ingresso in una squadra abbastanza scorata).

CASTORI 5,5 Pesante, sfilacciata e svagata, la squadra prende due gol su ripartenze in seguito a calci d’angolo in fase d’attacco. Sulla carta ha nella difesa il suo punto di forza ma è mancata proprio nella specialità della casa, la fase difensiva. Per uno come lui qualcosa di inconcepibile. E il segno che, mercato o non mercato, c’è da lavorare.

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Annoscorso la squadra mi dava affidamento soprattutto per in trasferta cosa che questAnno la vedi come una una squadretta da salvezzavsebza ambizione..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Le pagelle di Calcio Grifo