Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Castori: ‘Grifo, a manetta per regalare una bella serata ai nostri tifosi’

Il tecnico alla vigilia del debutto casalingo e suo personale al ‘Curi’: ‘Strizzolo e Luperini sono giocatori importanti e adatti al mio gioco’

Alla vigilia di Perugia-Parma, debutto casalingo dei grifoni e anche di Fabrizio Castori, il tecnico di San Severino Marche ha professato serenità e fiducia. ‘Le partite dopo averle giocate ed analizzate si mettono in archivio – ha spiegato riferendosi alla sconfitta di Palermo alla prima -. Si cancellano. Si è analizzata, giocata, persa e finisce lì. Strizzolo e Luperini? Sono due giocatori importanti, il primo dà fisicità, corsa e gioco aereo. Strizzolo attacca la profondità, conditio sine qua non per quanto riguarda il modo di concepire il mio gioco. Hanno fatto solo l’allenamento di rifinitura, dare un giudizio sulla loro condizione sarebbe presuntuoso. Di sicuro si sono allenati, Luperini addirittura si allena da quindici giorni dopo la mononucleosi. Sono comunque pronti ma necessitano del ritmo gara che si acquisisce solo giocando’.

E cosa si aspetta Castori da questa partita dei suoi? ‘Dobbiamo pensare a crescere come squadra: condizione, aspetto tattico e affiatamento. Il Parma è una delle corazzate di questo campionato, è squadra che palleggia bene, ha qualità, è pericolosa sulle palle inattive, completa. Ma nessun timore reverenziale, il Perugia deve far vedere cosa sa fare sul campo. Mi attendono scelte difficili davanti? Alcuni giocatori sono appena rientrati, Matos verrà convocato ma ha fatto un mese di recupero. Essere guarito è un conto, essere allenato un altro. Quando si sta fermi in precampionato, un giocatore deve fare “apprendistato” in campo ed è più complicato perché in ballo ci sono i punti’.

Quindi il finale: ‘Abbiamo voglia di regalare una bella serata ai tifosi, siamo carichi al punto giusto, voglia che partiamo forte e che arriviamo anche forte. Con i cinque cambi a disposizione è un vantaggio, dobbiamo partire a manetta ed il ritmo gara deve essere una risorsa da sfruttare anche attraverso i cinque cambi’.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News