Resta in contatto

News

L’Italia Under 21 illusa da Parigini e beffata dalla Germania

Blitz (2-1) dei tedeschi a Sassuolo nell’amichevole di avvicinamento all’Europeo: a segno il granata, poi la doppietta di Waldschmidt, in mezzo un mare di occasioni al vento per la Di Biagio-band

Azzurrini padroni del campo per larga parte del primo tempo al Mapei-Stadium, poi l’uno-due dei nostri avversari a cavallo dell’intervallo ha tolto certezze alla squadra di Di Biagio.

Ecco la sintesi di Italia-Germania Under 21, che è stata un’amichevole ma anche un probabile anticipo della sfida tra due delle favorite per la vittoria finale del prossimo Europeo di categoria.  È finita 2-1 per i tedeschi: Parigini su assist di Zaniolo ha sbloccato, poi è arrivata la doppietta di Waldschmidt a sfruttare un paio di clamorose ingenuità difensive (il primo gol su rigore per un braccio alzato in barriera) degli azzurrini.

In mezzo tante occasioni sciupate, in particolare da un Orsolini tanto bello quanto fumoso e comunque dagli azzurrini che avrebbero dovuto finire diversamente. sarà per la prossima volta?

IL TABELLINO

Italia-Germania Under 21 1-2

Italia (4-3-3): Audero 6.5; Calabresi 6, Romagna 6.5, Bastoni 5.5 (61′ Bonifazi 6), Pezzella 6; Zaniolo 6.5, Locatelli 6, Mandragora 6.5; Parigini 7(61′ Castrovilli 6), Cutrone 6.5, Orsolini 6.5  All. Di Biagio 6.5

Germania (4-3-2-1): Nubel 7,5; Klostermann 6, Baumgartl 6,5, Uduokhai 6, Henrichs 5; Neuhaus 6.5 (82′ Sabiri sv), Dahoud 6.5, Richter 6 (62′ Otzunali 6); Waldschmidt 7,5 (82′ Ochs sv), Serra 5 (62′ Knoll 5,5), Eggestein 5.5 (73′ Stenzel 6). All.  Kuntz 7

Marcatori: 20′ Parigini (I), 42′ rig. e 47′  Waldschmidt (G)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News