Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle del Grifo: Dragomir gigante fra i grandi, Sadiq antieroe

Il match tra Perugia e Palermo sta condensato nei migliori in campo. “Paratutto” Brignoli acuisce i problemi realizzativi dell’attacco biancorosso, “bum bum” Puscas mette ancora a nudo le falle difensive.

 

GABRIEL 6 Impietrito dalla zuccata in anticipo di Puscas. Non può nulla nemmeno sul secondo colpo di testa preciso del romeno. In mezzo un’uscita bassa e coraggiosa su un avversario comunque in offside.
MAZZOCCHI 5 Sverniciato in un lampo da Trajkovski, dopo un rilancio tra i piedi dei rosanero, concede una punizione letale. Un po’ meglio oltre la metà campo ma con tanti pasticci. Anche l’avvio di ripresa è sonnacchioso e Nesta gli riserva una carezza (52′ MOSCATI 6.5 Comincia la nuova avventura da terzino, suona la carica con grinta e gamba).
EL YAMIQ 5.5 Forza spesso la giocata per innescare i grifoni sulla trequarti. Scherza con il fuoco. Manca il sostegno al compagno di reparto e Puscas fa il bis. Prova a rialzarsi con un colpo di testa che Brignoli toglie dall’incrocio (75′). Torre buona per il gol della speranza.
CREMONESI 5 Perde il corpo a corpo con Puscas che buca il Grifo in un amen. Riperde il contatto con l’attaccante romeno dopo l’intervallo e il copione diventa fastidiosamente decisivo. Più positivo da centravanti “alla Materazzi”, va vicinissimo al clamoroso pareggio nel finale.
FALASCO 6 Decisivo nell’uno contro uno con Falletti (23′). Match solido e con alcune traiettorie mancine in grado di aprire la difesa ospite.
KINGSLEY 6 Scarica un destro potente che l’ex Brignoli spinge in curva. Nel vivo, ma sprecone e non totalmente travolgente.
BIANCO 6.5 Sorregge la mediana con testa e cuore, nonostante la superiorità di maglie rosanero. Le falle sono altrove (73′ FALZERANO 5.5 Tanta voglia ma poche intuizioni).
DRAGOMIR 7 Un drago nello sgonfiare le ripartenze ospiti saccheggiando palloni ad avversari con l’acquolina e in bocca. Tappabuchi sagace e play aggiunto. Il più giovane in campo e tra i più piccoli di statura, è però già gigante tra i grandi.
VERRE 6 Tra le linee, danza elegante fra le maglie rosanero e aumenta i giri del motore biancorosso. Arriva al tiro con un sinistro di prima intenzione (23′), all’angolino, disinnescato dal volo di Brignoli. Sempre in partita, con gran classe.
VIDO 5.5 Carburazione molto lenta, si mette in moto solo con una bella palla tagliata per il compagno di reparto. Più di lotta nella ripresa, con un paio di spunti da vero 10.
SADIQ 5 Pomeriggio da antieroe. Benino fino all’occasione (35′) in tuffo di testa che si spegne sui cartelloni pubblicitari. Si guadagna il rigore, prende la palla a Vido, va sul dischetto e Brignoli distrugge la sua partita. Esce tra fischi però ingenerosi (67′ MELCHIORRI 6 Ritorno attesissimo. Impiega un po’ di tempo per scrollarsi di dosso la ruggine, poi riaccende la speranza con il facile quarto gol stagionale).
NESTA 6 Il raccolto è ancora magrissimo, eppure la semina è di qualità. Perché il Perugia dimostra nuovamente di produrre un calcio migliore della gran parte delle big della categoria (“Una sconfitta che brucia”, ha detto nel dopo gara). Fa pensare la panchina “totale” riservata ad Han, sembra però che il nordcoreano venisse da una settimana decisamente sottotono.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "L ho avuto come mister a Bergamo non è stato solo un Mister ma di più era come Noi fossimo i Suoi figli ci ha educato nel rispetto e a lottare x..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "...mi ricordo quando durante le partite si accovacciava davanti la panchina a bordo campo e stava sulle punte dei piedi ad osservare i movimenti della..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "...in tutti i sensi!!! N°.1 Lode a Te Luciano Gaucci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da Pagelle

jQuery(document).ready(function() { //verifico che esiste l'elemento #table-classifica nella pagina if (jQuery("#table-classifica").length) { jQuery.getJSON("https://be-tir-calcioatalanta.webpsi.it/api/v1.0/scores/7", function(data) { var dati_tabella = ''; var anno_campionato = ''; var conto_squadre = 0; squadre = []; jQuery.each(data['result'], function(key, value) { conto_squadre++; anno_campionato = value['anno'].split('-'); //console.log(value['popular_name']); //check nome popolare se presente if (value['popular_name'] != '') { nome_squadra = value['popular_name']; } else { nome_squadra = value['description']; } //array nome squadre squadre.push(' '+ nome_squadra); squadre.sort(); //somma partite somma = (value['wm'] + value['dm'] + value['lm']); dati_tabella += ''+ value['position'] +''+ nome_squadra +''+ nome_squadra +''+ value['points'] +'' + somma + ''+ value['wm'] +''+ value['dm'] +''+ value['lm'] +''+ value['gf'] +''+ value['gs'] +''; }); anno_campionato_next = (parseInt(anno_campionato[0]) + 1); var tabella_composta = ''+ dati_tabella +'
PosSquadraPuntiGVNPGFGS
  •  Promossa
  •  PlayOff
  •  PlayOut
  •  Retrocessa
Il campionato di Serie B stagione '+ anno_campionato[0] +'-'+ anno_campionato_next +' è composto da '+ conto_squadre +' squadre ('+ squadre +').
La stagione parte il '+ anno_campionato[2] +'/'+ anno_campionato[1] +'/'+ anno_campionato[0] +' ed è suddivisa in '+ somma +' giornate.
'; jQuery('#table-classifica').append(tabella_composta); }); } });