Resta in contatto

Le pagelle di Calciogrifo

Virtus Verona-Perugia 0-3: Burrai chirurgo, Murano fa 10

L’attaccante è arrivato in doppia cifra chiudendo la gara con un ‘coast to coast’ dopo il vantaggio di Rosi e il raddoppio di Melchiorri. Falzerano il migliore, bene tutto il Grifo: queste le pagelle biancorosse di calciogrifo.it

MINELLI 7

Salvato dal palo sulla fucilata di Danti (40′), superlativo nel togliere dalla porta con mano aperta la punizione del 10 scaligero “avvelenata” dalla deviazione della barriera (64′).

ROSI 7

Sceglie il momento propizio per il primo gol in campionato con terzo tempo e incornata perfetta. Qualche sbavatura dentro una prova solida.

VANBALEGHEM 6

Riadattato al centro della difesa, soffre i duelli ravvicinati a centro area ma mette anche ordine nei momenti caotici.

MONACO 6

Stringe i denti, la mobilità di Arma può diventare scomoda ma è comunque concreto e pure elegante in alcuni disimpegni.

ELIA 6

Di nuovo a tutta fascia, i compiti difensivi appannano inevitabilmente la freschezza. Dopo una serie top, una partita “normale”.

BURRAI 7

Un chirurgo per come taglia con precisione maniacale ogni calcio piazzato e ricuce tutta la manovra biancorossa.

SOUNAS 6

Motorino con giri alti e costanti per una gara vissuta da guardaspalle dei compagni.

CRIALESE 6

A proprio agio nella veste di esterno, un ritorno dal primo minuto senza eccessi e con sapiente misura.

FALZERANO 7

Esplosivo, a tutto campo, spesso imprendibile palla al piede e con la ciliegina del lancio illuminante per il raddoppio.

KOUAN 6.5

Attaccante aggiunto, si infila costantemente tra le maglie veronesi aprendo spazi per i compagni. Fisicamente esuberante fino alla fine.

MELCHIORRI 7

Rinvigorito dalla fascia di capitano, centra la porta con una girata aerea (7′) e poi torna al gol con progressione, dribbling di testa e stoccata vincente: ha ritrovato il mix letale di velocità e qualità.

MURANO 7

(dal 72′ per Melchiorri) Male sulla prima chance, benissimo quando scarica a terra potenza e tecnica per il ‘coast to coast’ che vale il tris. Centrata la doppia cifra (10 reti).

MORINA S.V.

(dal 80′ per Falzerano) A 18 anni colleziona un quarto d’ora fra i grandi. Niente male.

NEGRO S.V.

(dal 80′ per Vanbaleghem) Riassapora il campo in una stagione travagliata.

MOSCATI S.V.

(dall’85’ per Burrai) Dentro per congelare il match.

CASERTA  7

Ricostruisce, per tamponare l’emergenza difensiva, un 3-4-2-1 con Kouan attaccante aggiunto. La risposta è una prestazione gagliarda, solida e da tre punti.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Razi
Razi
9 giorni fa

Per insistere su Fulignati (cappelle + inutile gioco da dietro) e per i cambi sbagliati (Vano a Fermo) abbiamo perso quei 4-5 punti che ora volevano dire 1o posto

Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
9 giorni fa

Caserta sta facendo i miracoli con questi giocatori. Onore e rispetto a lui!!!

Grifone Fontivegge
Grifone Fontivegge
9 giorni fa

Bravissimo allenatore. Ma ancora un po’ inesperto. Minelli andava messo subito titolare a gennaio e sui cambi legge male la partita, pensa Vano al posto di Elia invece di Minesso che era il sostituto naturale

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Le pagelle di Calciogrifo