Resta in contatto

Video

Grifo, La sorpresa della Nord: a centinaia incitano la squadra prima di Salò (VIDEO)

Cori, bandiere e striscioni sotto la curva per sostenere i grifoni durante l’allenamento e prima della partenza per la partita decisiva

Cori, bandiere e striscioni. La Nord c’è e si fa sentire. Il Grifo a Salò si giocherà l’intera stagione in novanta minuti. I tifosi alla vigilia si radunano sotto la curva per incitare i biancorossi durante l’allenamento.

Quasi una risposta a Fabio Caserta che qualche minuto prima in conferenza aveva sottolineato come i grifoni sentissero fortemente il sostegno dei loro supporter, motivazione in più per la partita decisiva al termine di un’annata con gli stadio senza pubblico. Un messaggio forte e chiaro quello scritto nello striscione esposto ai cancelli del “Curi”: “Forza ragazzi, forza mister conquistare questa promozione”. L’ennesimo segnale che i giocatori del Grifo con il duro lavoro stanno riconquistando tutto il sostegno della piazza. Perugia si colora di bianco e rosso prima del giorno del giudizio.

Video dalla chat dei tifosi

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da Video