Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Alvini guarda a Perugia-Cremonese: “Ci aspetta una partita incredibile”

L’allenatore biancorosso sul big-match di sabato e la classifica: “Giochiamo sempre per vincere, ora siamo in una posizione importante ma è lunga”

Il blitz di Cosenza, la vittoria della maturità, anche nella sofferenza finale, apre di fatto nuovi scenari nella stagione del Grifo. I play off sono stati consolidati, i 37 punti conquistati fin qui valgono molto perché accompagnati dalle prestazioni ed è difficile pensare ancora alla salvezza visto che i play out sono a distanza siderale (14 o 15 punti in base al risultato odierno dell’Alessandria). “Possiamo crescere, mi aspetto di più nella mentalità: serve un miglioramento fisico, mentale e tecnico”, ha detto Alvini dopo il successo del Perugia a Cosenza nel turno infrasettimanale.

“Penso che sia una vittoria significativa, anche se diversa da quella con il Frosinone. Nel possesso la squadra è stata fantastica”. E sabato al Curi arriva la lanciatissima Cremonese, quella che Alvini ha definito a Tef Channel “una squadra inarrivabile”. Anche prima del blitz biancorosso dell’andata “avevo detto che è di livello altissimo, oggi abbiamo la conferma dopo gli acquisti di gennaio: lotta per andare in A. Noi cercheremo di fare il massimo con i sostegno dei nostri tifosi. Ci aspetta una partita incredibile. Obiettivo play off? Il Perugia gioca sempre per fare il massimo e per vincere. Ora siamo in posizione importante ma mancano ancora tante partite e prima facciamo i punti per la salvezza. Poi vediamo…”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News