Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Perugia-Parma 2-1, Burrai: “Così il derby è ancora più bello”

Il centrocampista di Alvini ha aperto la sfida del Curi segnando il rigore che ha portato avanti i suoi: “Andiamo a Terni per vincere, per i tifosi e per la classifica”

C’è il marchio di Salvatore Burrai sulla stagione del Perugia come sulla vittoria al Curi contro il Parma (2-1) che tiene il Grifo in corsa play off. Il regista biancorosso ha aperto la sfida segnando il rigore del vantaggio prima del raddoppio di Olivieri. Poi “nel secondo tempo eravamo un po’ in debito perché nel primo siamo andati veramente forte”.

All’intervallo il Grifo era avanti 2-0 ed “è stato positivo ma dovevano essere 3 le nostre reti per le occasioni avute. Quando contro questi giocatori non la chiudi diventa difficile: di fronte c’erano calciatori che fino a qualche anno fa erano in Serie A in squadre come l’Inter o il Siviglia, non ti puoi rilassare. Abbiamo gestito bene i primi 20 minuti della ripresa – ha aggiunto Burrai – poi siamo andati un po’ in difficoltà. E anche lì abbiamo avuto la chance del terzo gol. Ma rispetto ad altre volte abbiamo tenuto, significa che abbiamo imparato la lezione”.

Burrai è andato sul dischetto dopo 3 minuti, in assenza del primo rigorista De Luca, e ha battuto Buffon. “I rigori li ho sempre tirati, lo scorso anno come nelle 5 stagioni a Pordenone e ne ho calciati anche di importanti. Quest’anno il mister ha fatto un’altra scelta ma va bene così. Le sfide in allenamento? Sono belle perché i portieri fanno sempre i galletti – ha aggiunto con il sorriso – ma alla fine vanno via sempre con il muso. Sono allenamenti stimolanti”.

“Inizialmente ci speravo di arrivare a Terni per giocarci i play off. Il derby è una partita già stimolante, sappiamo quanto sia importante per i tifosi e andarci per conquistare qualcosa è ancora più bello. Noi dobbiamo vincere le prossime due partite senza guardare le altre. Il nostro percorso è positivo perché siamo partiti per salvarci, ma non significa accontentarsi, sarebbe da mediocri. Andiamo a Terni per portare a casa i tre punti: per noi, per la classifica e per i tifosi”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dentro Lewis con Mezzoni che torna a fare il laterale. A centrocampo Agosti preferito all'ivoriano....
Le scelte del tecnico biancorosso per la sfida di questa sera contro la formazione di...
spal perugia 2023-2024 christian kouan
Dai quotidiani locali - Ricci può affiancare Vazquez in avanti, Kouan favorito su Agosti a...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie