Resta in contatto

News

Serie B: il Brescia fa fuori Grosso e Verona, infinito Cittadella, Palermo in vetta

Tre partite da ricordare quelle domenicali della dodicesima: poker degli aquilotti sugli scaligeri (4-2), la squadra di Venturato rimonta il Venezia (3-2), quella di Stellone stende 3-0 il Pescara e ribalta la classifica

Il Brescia travolge la corazzata Verona chiudendo in pratica la parentesi di Fabio Grosso sulla panchina scaligera. Apre Donnarumma, Tonali (fresco di convocazione azzurra) trova il raddoppio con una punizione che si infila nell’angolino da oltre venti metri. Il Verona reagisce e accorcia con Caracciolo, ma ancora Donnarumma ristabilisce le distanze prima del poker di Torregrossa. A poco serve il gol del 4-2 di Pazzini.

Prestazione di rilievo ma inutile da parte del Venezia in casa del Cittadella. In vantaggio su rigore con Bentivoglio, i lagunari si fanno riprendere da Finotto (gran girata su cross di Settembrini) e poi tornano avanti su autorete. Senza fare i conti con la grande serata di Finotto, che prima pareggia  einfime sigla la rete del sorpasso.

Nel posticipo tra le due battistrada il Palermo vince nettamente (3-0) sul Pescara e sale in vetta alla classifica superando gli abruzzesi. Sblocca il punteggio il destro di Puscas, poi nel finale i neo entrati Murawski e Moreo chiudono i giochi.

RISULTATI E MARCATORI:

Brescia-Verona 4-2 38′ e 56′ Donnarumma (B), 43′ Tonali (B), 51′ Caracciolo (V), 69′ Torregrossa (B), Pazzini (V)

Cittadella-Venezia 3-2 11′ Bentivoglio su rig. (V), 16′ , 73′ e 83′ Finotto (C), 17′ aut. Drudi (V)

Palermo-Pescara 3-0 37′ Puscas, 86′ Murawski, 88′ Moreo

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] È stata una nottata di riflessioni per il presidente del Verona Maurizio Setti. La panchina di Fabio Grosso è più che traballante dopo il pesantissimo ko di Brescia. […]

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News