Resta in contatto

Calciomercato

Niente Perugia: Cacciatore ha scelto il Cagliari

Il Grifo era arrivato ad un passo dal terzino in uscita dal Chievo, mancavano solo le firme sul contratto fino al 2022. Nella tarda serata di ieri tutto è stato rimescolato dai sardi.

La notte di riflessione ha portato Cacciatore al Cagliari. Ieri il Perugia aveva definito l’accordo con il polivalente terzino in uscita dal Chievo. C’era solo da firmare il contratto di 3 anni e mezzo con il Grifo. Poi il Cagliari ha fatto una mossa che ha scombinato le carte.

Alla fine il club sardo, forte della categoria e del tecnico Maran, che ha allenato Cacciatore per diverse stagioni, ha avuto la meglio. La decisione del calciatore è arrivata in mattina e lo porta in Sardegna. Con il Cagliari dovrebbe firmare un contratto di due anni e mezzo mentre al Chievo in cambio andrà Andreolli.

Il Perugia è stato quindi costretto a cambiare le proprie strategie. Resta aperta la pista Aleandro Rosi, comunque svincolato e tesserabile anche dopo la chiusura del mercato alle 20, da registrare anche il riavvicinamento con il Crotone per Martella.

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] in faccia all’ultimo minuto“. Il sorriso di Roberto Goretti, nel delineare il clamoroso dribbling sul mercato di Cacciatore, è tra l’amaro e il rassegnato. In conferenza stampa, dopo aver annunciato l’ingaggio […]

trackback

[…] l’ultima scadenza è il 28 febbraio. Considerati i precedenti con il calciatore, (oltre a quanto successo con Cacciatore), fino a quando non arriverà il nero su bianco non possono esserci certezze. Se tutto dovesse […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

C’ è un vecchio proverbio toscano citato spesso anche da A. AGROPPI:”Senza lilleri nun se lallera!”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Oltre cacciatore e sfumato anche martella andato al Brescia. Ma noi abbiamo un grande presidente e si continua a sperare ma chi vive sperando…!!!??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

La moglie è di Foligno di Cacciatore…???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

non e’ un vero cacciatore se non viene in Umbria

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Uno cosi gia ce l avemo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Non ci serviva uno senza motivazione !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Poco male, se venivi co sta voglia…..

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da Calciomercato