Resta in contatto

News

Decide la coppia centrale, il Grifo brinda in Coppa Italia

Una rete di Sgarbi su sponda di Iemmello decide il match con la Triestina al ‘Curi’, prima gara ufficiale della nuova stagione (1-0). L’altro centrale Gyomber il migliore, squadra biancorossa imballata ma risultato mai in discussione. E ora la sfida al Brescia

Vittoria di misura ma piuttosto tranquilla e passaggio del turno per il Perugia di Massimo Oddo, in quello che era il primo impegno ufficiale della stagione 2019-2020 contro la Triestina del grande ex Mauro Milanese (accolto da abbracci e sorrisi in tribuna). E’ finita 1-0, a decidere la sfida un gol del giovane centrale Filippo Sgarbi, che si è tolto la soddisfazione di spingere in rete di petto (al 27′ del primo tempo) un pallone alto allungato da Iemmello.

Nel complesso prestazione positiva per i grifoni, parsi notevolmente imballati dai carichi di lavoro dell’ultima settimana di ritiro a Cascia: nulla di trascendentale, prestazione meno scintillante rispetto a quanto – a sprazzi – i grifoni avevano fatto vedere contro la Roma, ma va detto che mai e poi mai il risultato è stato in discussione, al cospetto di una squadra alabardata che schierava due ‘bestie nere’ come Granoche e Leonardo Gatto e, più in generale, tra le più accreditate della Lega Pro.

Un paio di iniziative di Falzerano, una grande parata di Offredi che ha tolto dal ‘sette’ una gran palombella su punizione di Di Chiara, un pallone (l’unico) di Iemmello, hanno legittimato il passaggio del turno. Prestazione sopra le righe dell’altro centrale Gyomber e di Falzerano. Ora i grifoni sono attesi dalla sfida con una squadra di Serie A, il Brescia di Cellino neopromosso, che conta di riuscire a disputare la partita – in programma il 18 agosto – sul campo neutro di Mantova scongiurando così l’inversione di campo a causa dell’inagibilità del ‘Rigamonti’.

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] sotto la curva è stata una bella emozione – dice Filippo Sgarbi in zona mista dopo Perugia-Triestina di Coppa Italia–  ma non è stata casuale: lavoriamo molto sulla spizzata sul secondo palo; stavolta mi ci […]

trackback

[…] compiuta. Il Grifo ha battuto la Triestina e ora, nel terzo turno di Coppa Italia, se la gioca con il Brescia domenica prossima. Per superare […]

trackback

[…] delle qualità tecniche dei grifoni e con le gambe gonfie di lavoro estivo, la squadra di Oddo regola la Triestina 1-0 e stacca il pass per il terzo turno di Coppa Italia da giocare contro il Brescia (le ultime sulla […]

Advertisement

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "Il perugia più bello forte con tenacia si poteva vincere con chiunque in casa !!! Tedesco ze maria vryzas miccoli...."

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "D’Attoma, Ghini, i due cugini Spagnoli. Gaucci e loro figli. Queste sette figure saranno perugini per sempre."

L’epopea di Nakata, da Perugia con furore

Ultimo commento: "I ricordi di hide sono innumerevoli.. Dall'Esordio con doppietta contro la juve al goal in rovesciata col piacenza, ha portato alto il nome del grifo..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "un mito"

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Renato un giocatore straordinario a tutto campo grande generosità e tecnica da spendere al servizio della squadra. Io me lo ricordo così.....un..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News