Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle: crac Gyomber, Perugia flop

La squadra di Cosmi è caduta in casa del Frosinone. Dopo l’uscita in barella del difensore biancorosso, causa infortunio, è arrivato il gol decisivo di Rohden. I grifoni, prima e dopo, non sono riusciti a fare male alla formazione dell’ex Nesta

Il 3-5-2 del Perugia, allo Stirpe, ha retto il confronto “a specchio” contro il Frosinone in una gara decisamente sporca. Decisiva però la palla inattiva che ha portato al gol partita di Rohden.

La manovra del Grifo non ha supportato il tandem offensivo ma gli attaccanti sono stati poco incisivi in area avversaria e anche poco reattivi nell’uscire in pressione sul corner della rete ciociara. Le pagelle di CalcioGrifo.

VICARIO 6.5 Tre parate vere, esplosive e tecniche. Nulla può sulla girata di Rohden che sbuca in una nebbia di gambe.
ROSI 6 Il meno sprecone nel rilanciare l’azione, con l’ingresso di Novakovich paga, in parte, il gap fisico.
ANGELLA 6 Difficile superarlo nell’uno contro uno. Cerca di infondere coraggio da leader.
GYOMBER 6 Al netto di qualche frenesia con il pallone fra i piedi, disinnesca ogni potenziale pericolo. Gli cede il ginocchio nell’ennesima uscita coraggiosa, finisce in barella e il Grifo perde sicurezza (54′ RAJKOVIC 6 Dentro a freddo, prende le misure piano piano)
MAZZOCCHI 6 Il duello con Beghetto è fatto di gambe da mezzofondisti. Cresce alla distanza (l’avversario diretto lascia il posto a D’Elia) disegnando diversi cross succosi.
FALZERANO 6 Tonico, sgusciante e in appoggio a “Pako”. Manca sempre la ciliegina.
CARRARO 5.5 Sacrifica buona parte dei margini di manovra per andare a spegnere le idee di Maiello in pressione alta. Padrone della partita ma perde il duello aereo con Novakovich e, sugli sviluppi, passano i ciociari.
KOUAN 5.5 Funziona l’istinto quando si tratta di affacciarsi in area avversaria, funzionano meno le gambe per la lunga inattività (76′ BUONAIUTO 5 Dentro per aumentare il peso offensivo. Non incide).
NZITA 5 Salvi non è Cafù, eppure no riesce a mettere un piede oltre la trequarti.
FALCINELLI 5.5 Lavora molto per i compagni. In area è spompato, ma anche sfortunato quando gli viene murato un colpo di testa ben indirizzato (66′ CAPONE 5 Mezz’ora di leggerezza).
IEMMELLO 5 Di fronte c’è una difesa chiusa a chiave a quadrupla mandata, ma non fa nulla per scardinare la porta avversaria. E “ciabatta” male una buona sponda di Diego.
COSMI 5 Funzionano le soluzioni per imbrigliare i ciociari, non funziona la manovra per vedere la porta avversaria. La reazione al gol non c’è, nemmeno con gli innesti in corsa.

Cosmi furioso con la squadra: “Voglio parlare con la società”
9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

“La situazione è tragica, ma nn grave!”(E. Flaiano giornalista grande esperto di tv aa ’60). In poche parole siamo sull’orlo del burrone, ma danziamo felici ignari del pericolo incombente , immanente e….imminente. Anche mr M.Oddo(dopo PG – PI 1-0 del 4/10/19) fece fuoco e fiamme, dopo una prestazione leggermente meno peggiore di quella di ieri e col punteggio favorevole…. Tt a criticare! La verità, che nessuno vuole ammettere, è che abbiamo una squadra ipervalutata e sono state create aspettative puntualmente nn realizzabili. Mi è parso evidente lo scoramento e la frustrazione di un allenatore impossibilitato a compiere il salto di… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

La squadra aveva problemi. Anno preso Cosmi ma non hanno rinforzato la rosa. Furbata, che non puo’ passare. Meglio buoni rinforsi, e Oddo.

Roby72
Roby72
4 mesi fa

Basta guardare il mercato di riparazione per capire tutto siamo patetici

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Si sa che ha fatto Gyomber?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Padrone della partita …. Carraro ?! 😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

😢

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Uno qui dopo la partita di castellamare mi diceva che dovevo andare a vedere i cartoni animati perche avevo detto che era andata bene ad aver vinto con due rigori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Cosa si è fumato per dare questa pagella ? Ci capisce di calcio ? È 4 il voto più alto. 🙉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Caro Serse la strada si fa dura, mi sembra che tu non sei più il primo Serse, tu sei l’opposto del vino che invecchiando migliora, tu peggiori.

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Pagelle