Resta in contatto

News

Iemmello verso l’esclusione dal Perugia anti-Salernitana

Il capocannoniere della Serie B è in flessione e Cosmi, tornato stabilmente al 3-5-2, sta valutando una nuova coppia d’attacco formata da Falcinelli e Melchiorri

Blindato in ritiro a Cascia per tutta la settimana, il Perugia arriva alla sfida di domani contro la Salernitana alla ricerca della scintilla per riaccendere la stagione.

Lo staff tecnico di Cosmi, da un paio di mesi in sella, ha provato e riprovato tante soluzioni e, con il match di metà settimana contro il Benevento, ha rimboccato la strada del 3-5-2 con alcune scelte forti come le esclusioni di Rosi e (nuovamente) Carraro.

Cosmi: “Certi insulti non li meritavo”

Per il match che vale un po’ tutto la strada tattica è tracciata ma, in attacco, si viaggia verso una nuova rivoluzione. Perché, secondo Il Messaggero, dovrebbe rimanere fuori dall’undici iniziale Pietro Iemmello. Il bomber biancorosso ha appena festeggiato il 28esimo compleanno ma ha perso la via della rete da 4 partite e nel girone di ritorno ha segnato solo su rigore.

Il Perugia ha evidenti problemi nel trovare il gol e l’unico che dimostra feeling con la porta avversaria è Melchiorri (che ha spezzato il lungo digiuno perugino). L’attaccante di Treia sembra destinato a far coppia con Falcinelli.

Per il resto la formazione anti-Salernitana dovrebbe rispecchiare quella che ha affrontato il Benevento ma con Greco in cabina di regia e Nicolussi Caviglia al posto di Konate.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Roby72
Roby72
1 anno fa

No greco no vi prego è evanescente Konate tutta la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

beh dopo che ci ha fatto il favore di stare in campo contro il Benevento vorrà gentilmente anche accomodarsi in panchina….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E perché no?!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Cosmi pensa a una nuova coppia d’attacco: Spirito e Santo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Era ora!

Bruno
Bruno
1 anno fa

Ancora esperimenti…..

Alvaro
Alvaro
1 anno fa
Reply to  Bruno

Siamo scarsi fuori casa, oggi sicuramente la partita finirà 1:0 per il Perugia .ventura è solo fortunato.Come rimpiango il gemellaggio. Saluti da un ex ultra’

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News