Resta in contatto

News

Pescara-Perugia 2-1: Kouan non basta, la salvezza è appesa a un filo

Il primo round degli spareggi è degli abruzzesi. I biancorossi dovranno vincere per forza il 14 al Curi

Finisce con la vittoria del Pescara una partita molto dura, ricca di tensione e spezzettata più volte nel finale. Il Perugia che aveva meritato il vantaggio nel primo tempo tenendo in mano la partita per oltre un’ora e trovando il vantaggio con Kouan, scompare dal campo dopo un’ora di gioco. Il gol di Galano taglia le gambe ai grifoni, che con il rigore di Maniero si spengono definitivamente. Nel finale il capitano Rosi e Melchiorri provano a puntare sull’orgoglio della squadra ed a creare azioni, senza però essere pericolosi.

Ora, i prossimi giorni saranno ancora più complessi. Il Grifo è costretto a vincere al ritorno al Curi, nella partita che può essere più delicata e complessa dell’intera stagione. Il 14 si avrà la certezza della categoria della prossima stagione, ma un forte segnale che fa tanto rumore è già arrivato. Iemmello è l’unico degli attaccanti di ruolo che è rimasto in panca per tutti i 90 minuti. Vi auguriamo un buon prosieguo di serata, dandovi appuntamento alla sfida di ritorno

Le reti

Nel primo tempo, al ’40 Christian Kouan sblocca la partita con un diagonale sfruttando l’assist di Falzerano. Nel secondo tempo, al 57′ Galano si inserisce alla grande e, lasciato tutto solo, incorna l’assist di Masciangelo. Maniero al ’67 trasforma dal dischetto a causa del fallo di mano di Falcinelli.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sieeee ciaoooo 😂 😂 😂 😂 😂 😂 😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sempre peggio

Roby72
Roby72
1 mese fa

Si tutti via ma noi andiamo in C!!!! Falcinelli EX Calciatore! MELCHIORRI troppo tardivo il suo ingresso Iemmello CAROGNA

Massimiliano Burani
Massimiliano Burani
1 mese fa

Se nn altro il 14 finalmente finirà questa stagione

Orano Sdolzini
os
1 mese fa

finalmente è finita….. come quando finisci la naja…… via tutti

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News