Resta in contatto

Grifoni In Rete

Grifo, Burrai, Kouan e Giannitti ai tifosi: “Rush finale. Siete con noi?”

Pasqua di contenuti social. Il Ds: “La maggior parte delle cose importanti sono compiute da chi continua a provarci anche quando sembrava non ci fosse speranza”. L’ivoriano: “Passo dopo passo”

A Pasqua a Perugia è tornata la speranza. Un grande sabato in ottica classifica per i grifoni: dopo la netta vittoria sulla Virtus Verona in cui i biancorossi sono stati protagonisti di una bella prestazione, nel posticipo il Padova ha perso in casa della Triestina. Tre punti quindi guadagnati sulla capolista, con il Sudtirol che però grazie alla controrimonta in casa del Legnago rimane solidamente al secondo posto.

Si prospettano quindi quatto ultime giornate di fuoco, il cui campionato sarà apertissimo e ogni passo falso può costare l’intera stagione. Marco Giannitti suona la carica sui social in occasione degli auguri di Pasqua. Il Ds sceglie una frase dello scrittore e insegnante statunitense Dale Carnegie per dipingere il momento: “La maggior parte delle cose importanti nel mondo sono state compiute da persone che hanno continuato a provare quando sembrava che non ci fosse alcuna speranza”. Proprio la speranza è la parola dell’ultimo turno di campionato: quando molti stavano lasciando la barca, Fabio Caserta e i suoi uomini hanno continuato a crederci e lottando sul campo hanno riacceso l’ottimismo dell’ambiente. Ed è ai tifosi e tutto il mondo che ruota intorno al Perugia che si appella Salvatore Burrai facendo una richiesta sui social da parte di tutta la squadra: “Un unico pensiero da sempre ci accomuna e in quel pensiero ci sono sacrifici, emozioni, desideri che sempre abbiamo creduto potessimo ottenere sia per NOI, sia per chi soffre con NOI!! Siete con noi?? Adesso ancora di più!”. Christian Kouan è molto più lapidario e accompagna il carosello con “Passo dopo passo”.

La speranza di Giannitti

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Giannitti (@giannittiofficial)

L’appello di Burrai

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Salvatore Burrai (@salvatore_burrai8)

Il lapidario Kouan

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da Grifoni In Rete