Resta in contatto

Calciomercato

Dean Lico lascia Perugia e firma per la Lazio

Il giovane centrocampista offensivo si è allenato negli ultimi mesi con il Grifo in attesa di una documentazione per il tesseramento che non si è mai completata. Ha quindi deciso di spostarsi a Roma per crescere nella Primavera biancoceleste

Il Perugia ha dovuto dire addio a Dean Lico (20), trequartista albanese che da mesi era in attesa di un tesseramento con il club biancorosso. La dirigenza del Grifo puntava sulle potenzialità del classe 2000, visto all’opera sui campi di Pian di Massiano negli ultimi mesi.

Non è stato però possibile completare la documentazione del tesseramento per la mancanza del passaporto comunitario del calciatore. Così Lico ha deciso di accettare la proposta della Lazio. La società biancoceleste del diesse Tare ha tesserato quindi l’ex Leganes e Sporting Lisbona.

Già folta la colonia di albanesi nella Primavera della Lazio con il portiere Marco Alia (19), i difensori Sergio Kalaj (20) e Angelo Ndrecka (18) e il centrocampista Emiliano Shoti (18).

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

cioè mancava il passaporto comunitario per stare a Perugia e invece alla Lazio no?
Ma la Lazio non sta in Italia?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma chi sono ??!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Un mercenario di meno.

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grandissimo giocatore un mito per noi perugini, non ce n'era per nessuno quando in quei tempi c erano veramente CAMPIONI, GRANDE TIGRE, .GRAZIE ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato