Resta in contatto

News

Perugia-Samb, le formazioni ufficiali: Murano in, Melchiorri out

Caserta cambia quattro interpreti rispetto alla partita con il Modena. Corsia destra affidata a Rosi, Negro in coppia con Angella e Di Noia come mezzala

Caserta conferma le previsioni della vigilia e, come aveva anticipato alla vigilia, non fa alcun turnover. Turno di riposo per Sgarbi e Burrai, alle prese con dei problemi fisici. Al loro posto Negro e Moscati. Corsia di destra affidata a Rosi. Sounas vince il ballottaggio con Kouan. Tridente formato da Elia-Murano-Falzerano

Montero effettua quattro cambi rispetto a quanto era previsto e passa dal 3-5-2 al 4-4-2. Rivoluzionata la difesa con l’inserimento di Enrici e Cristini al posto di D’Ambrosio e Biondi.

Perugia (4-3-3): Fulignati; Rosi, Negro, Angella, Favalli; Sounas, Moscati, Di Noia; Elia, Murano, Falzerano. 

A disp: Minelli, Bocci, Sgarbi, Monaco, Crialese, Cancellotti, Vanbaleghem, Kouan, Burrai, Melchiorri, Lunghi, Minesso, Vano, Bianchimano. All: Caserta

Sambenedettese (4-4-2): Fusco; Lombardo, Cristini, Di Pasquale, Enrici; Fazzi, Rossi, Angiulli, Liporace; Botta, Lescano.

A disp.: Laborda, Trillò, Goicoechea, D’Ambrosio, Biondi, Scrugli, D’Angelo, De Ciancio, Mehmetaj, Serafino, Chacon, Maxi Lopez, Babic. All.: Montero

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News