Resta in contatto

Calciomercato

Grifo, il primo innesto può essere Carretta

L’esterno del Cosenza è in scadenza e il 30 giugno sarà quindi libero da contratti. Il Perugia ha superato la concorrenza

Fatto l’allenatore, la parola passa al mercato. Nei prossimi giorni potrebbe arrivare già il primo annuncio ufficiale. Mirko Carretta è in scadenza con il Cosenza e il 30 giugno sarà quindi libero da contratti. Il Perugia avrebbe superato la concorrenza folta di club in serie B (Frosinone e Alessandria su tutte) che volevano puntare sull’attaccante nonostante la retrocessione dei Lupi. A essere decisiva sarebbe stata una chiamata nel pomeriggio di lunedì. Carretta gradirebbe la soluzione biancorossa, ma bisogna ancora usare il condizionale perché si sa il mercato è imprevedibile fino al momento della firma. Intanto, l’esterno ha reso certo su Instagram l’addio ai rossoblù: “Ci tenevo a dirvi che a Cosenza io e la mia famiglia ci siamo trovati benissimo ,ci sentivamo a casa… purtroppo non si può tornare indietro ma bisogna guardare avanti e sperare che le cose possano andare per il verso giusto”

Il profilo di Carretta

L’esterno classe ’90 nativo di Gallipoli ha come ruolo naturale quello di ala destra, ma ha giocato anche 74 partite da prima punta e in carriera ha ricoperto tutti i ruoli dal centrocampo in avanti. Di piede mancino ha militato dal 2010/2011 al 2016/2017 in Serie C con la Fidelis Andria, il Benevento, il Barletta, il Martina e il Matera. Le ultime quattro stagioni le ha invece disputate in Serie B con Ternana, Cremonese e Cosenza. Giocatore di spinta ma non un bomber: il suo record di gol stagionali è 7 e in 11 anni di carriera tra i pro ha segnato 46 reti.

 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
sorba
sorba
1 mese fa

giocatore mediocre come sara’ la campagna acquisti

Adriano
Adriano
1 mese fa

Chi ben comincia è a metà dell’opera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

D’altronde uno che tira la carretta ce vole..tocca vedere poi dove finisce!!!

Daniele
Daniele
1 mese fa

Secondo me se si vuole prendere giocatori motivati e non di nome si potrebbe prendere due tre elementi del sudtirol (tipo El kauaokibi. Che a me piace molto)… Che verrebbe di corsa in serie b e motivati.. Poi certo anche 3/4elemementi di categoria e esperienza

Daniele
Daniele
1 mese fa

Bel colpo. Carretta è una buon giocatore.

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da Calciomercato