Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Carretta-Grosso, Frosinone-Perugia è sfida tra ‘bestie nere’

Dai quotidiani locali: l’attaccante a segno contro i ciociari tre volte nelle ultime due sfide, l’anno scorso fu addirittura doppietta. L’ex laterale di Cosmi ha battuto i grifoni quattro volte su quattro

Ha già colpito tre volte (Sudtirol, Genoa e Ascoli) nelle prime quattro partite ufficiali e ora gli capita… la vittima preferita. Il destino ha voluto che sabato a Frosinone Mirko Carretta incrociasse la strada proprio con il Frosinone, che stando a quanto raccontano Il Messaggero e La Nazione nell’edizione odierna è il bersaglio preferito dell’attaccante di Gallipoli. Alla squadra ciociara Carretta ha fatto malissimo nelle ultime due occasioni in cui l’ha affrontata a domicilio vestendo la maglia del Cosenza.

Due anni fa allo ‘Stirpe‘ finì 1-1 e Carretta siglò il gol del pareggio per i calabresi; il 20 novembre scorso invece il Cosenza mise a segno addirittura un blitz (2-0) grazie proprio a una doppietta di Carretta. Che a questo punto può fregiarsi a pieno titolo del nomignolo di ‘bestia nera’ dei ciociari, almeno quanto l’ex grifone Fabio Grosso (oggi allenatore del Frosinone) può farlo nei confronti del Perugia, che è sinora riuscito a battere quattro volte su quattro da allenatore, come ha messo in evidenza Il Corriere dell’Umbria nell’edizione di giovedì.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Con questa vittoria di tappa il giovane attaccante biancorosso consolida la sua posizione di leader...
Il fischietto toscano ha già diretto il Grifo in questo campionato, in occasione di Spal-Perugia...
Da Il Messaggero - Con la Recanatese terza vittoria in extremis dopo Pescara e Fermana....

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...