Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Tacconi in prodigioso recupero ha già un appuntamento a Perugia

Dal Corriere della Sera: l’ex portiere dà segnali importanti di ripresa dopo l’aneurisma cerebrale: “Fatemi alzare, voglio tornare a casa presto”

Sta dando segnali importanti di ripresa Stefano Tacconi. L’ex portiere perugino “ha cominciato la terza settimana al centro di riabilitazione Borsalino di AlessandriaIl Corriere della Sera ripercorre l’iter del prodigioso recupero – dove è stato trasferito dopo i due mesi trascorsi all’ospedale di Alessandria in seguito all’aneurisma cerebrale dello scorso 23 aprile”. Il quotidiano racconta lo stato di salute del classe 1957: “Si alza da solo, cammina accompagnato e si muove con la sedia a rotelle. E’ impegnato in due sedute di fisioterapia al giorno. Il primario neurochirurgo Andrea Barbanera ha imposto alcune regole come le visite consentite solo ai parenti, niente telefonino e massimo 10 minuti di televisione per evitare che si stanchi”.

Tacconi ha ritrovato la grinta che lo contraddistingue e non vede l’ora di lasciare l’ospedale e lasciarsi tutto alle spalle: “Questa è la coppa più importante della mia carriera. Ho capito che sono stato davvero male ma non ricordo niente. Dai, dai fatemi alzare. Voglio tornare a casa presto”. Il figlio Andrea, con lui insieme alla figlia Laura, svela che tra i tanti messaggi ricevuti dagli ex campioni c’è anche quello per un invito a Perugia: “Ravanelli lo aspetta per mangiare la torta al testo che a papà piace tantissimo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News