Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Cosenza-Perugia, Castori: ‘Pari giusto. Quando non puoi vincere, non devi perdere’

Il tecnico del Grifo nel post gara: ‘Una volta queste partite le avremmo perse. Abbiamo imparato a gestire i momenti difficili’

‘Le partite quando non si possono vincere, non bisogna perderle’. Con queste parole il tecnico del Perugia Fabrizio Castori ha commentato il pareggio ottenuto a Cosenza. ‘Nel primo tempo abbiamo creato diverse occasioni – ha detto il tecnico del Grifo ai microfoni di Umbria Tv – ma non siamo riusciti a fare gol. Negli ultimi 30 minuti poi il Cosenza ci ha chiuso. Alla fine è un pareggio giusto. Per noi è il terzo risultato utile che ci permette di rimanere sulla scia delle squadre che ci precedono’

‘Abbiamo imparato a gestire i momenti difficili – ha proseguito Castori ed è stato importante non aver preso gol, una volta queste partite le avremmo perse. È un ulteriore passo in avanti’

Sul mercato.Non ne abbiamo ancora parlato. Ci sono ancora 4 partite e bisogna capitalizzarle al massimo. Giovedì un altro scontro diretto e dobbiamo essere bravi a mantenere alta l’attenzione sul campo. Al mercato ci penserà la società’.

Infortuni. ’Bartolomei ha preso una botta. Per Di Carmine invece si tratta di un problema muscolare, domani sarà valutato’.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News