Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Conclusioni, pressing e recuperi offensivi: Grifo al top nell’anno solare

I numeri del 2023 supportano il cammino della Castori-band, eccellente anche nelle ripartenze

Chi dovesse considerare il Perugia un team prettamente difensivo sbaglierebbe di grosso, leggendo i numeri che seguono: da inizio 2023 il Perugia ha tentato 52 tiri nello specchio della porta delle squadre avversarie, nel periodo solo la capolista Frosinone (55) – che è anche la prossima avversaria in arrivo al Curi il 1 aprile – ha fatto meglio in Serie B.
Non solo. Il Perugia è la squadra che nel 2023 ha la più alta percentuale di tiri che centrano lo specchio della porta in Serie B: il 51%. Segno che i grifoni stanno assestando la mira rispetto all’inizio di stagione difficoltoso dal punto di vista realizzativo.

Ed è molto evidente la svolta del Castori-bis, rivelata in più interviste dagli stessi grifoni e dal tecnico di San Severino: il Perugia è tornato ad effettuare pressing alto. Nessuna squadra nel 2023 ha registrato più recuperi palla offensivi (ossia entro massimo 40 metri dalla porta avversaria) della squadra biancorossa: 84, a pari merito col Modena. E si sfruttano molto anche le ripartenze: in questo campionato il Perugia ha effettuato 23 attacchi in contropiede, meno solo del solito Frosinone (33) in B.

E se spesso è vero che chi attacca molto poi è destinato anche a subire, la cosa vale poco per i grifoni che invece, qui sì, tengono fede alle caratteristiche conclamate: sempre nel nuovo anno solare il Perugia ha incassato 105 tiri avversari, solo Genoa (96), Parma (101) e Frosinone (104) ne hanno subiti di meno nel periodo

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Approfondimenti