Sito appartenente al Network

Perugia, presentato il main sponsor e le altre partnership di maglia

Santopadre: ‘Ringrazio tutti i partner che hanno deciso di darci fiducia anche in un momento sportivo non proprio esaltante’

Dopo il lancio delle tre nuove divise per la stagione 2023/2024, sono state rinnovate ufficialmente le partnership con gli sponsor di maglia e pantaloncino. A fare gli onori di casa sono stati il presidente del Perugia Massimiliano Santopadre, il responsabile marketing Valentino Fronduti e il direttore commerciale Stefano Politelli.

Ringrazio tutti i partner presenti oggi – ha detto Santopadreche hanno deciso di darci fiducia anche in un momento sportivo non proprio esaltante ma che testimonia l’appeal che il brand Perugia ha verso l’esterno. Il mio ringraziamento va anche a tutte le altre realtà imprenditoriali che ci sono vicine e condividono con noi lo stesso percorso di sviluppo e interazione commerciale”.

Per la stagione sportiva 2023/2024 il nuovo main sponsor del Perugia Calcio è Vitakraft, già da quattro anni al fianco dei colori biancorossi. Una partnership che si è rafforzata nel tempo per un’azienda che da oltre 180 anni è leader nella produzione di snack e prodotti per animali da compagnia con un’accurata selezione delle materie prime, controlli qualitativi sistematici e investimenti in ricerca e sviluppo, che contribuiscono ad elevare la qualità del marchio.

“Vogliamo fare di più per il Perugia e quale momento migliore per farlo – ha detto il Dott. Claudio Sciurpa, amministratore delegato Vitakraft Italia SpA – sì, proprio nella difficoltà, in una categoria in cui tra l’altro non avevamo mai fatto sponsorizzazioni. Negli ultimi anni siamo stati vicini al presidente e a tutta la squadra e ora lo vogliamo essere ancora di più”.

Quest’anno il second sponsor è una novità: Petra 2011. Un’eccellenza italiana attiva principalmente sul territorio dei Castelli Romani e in tutto il Lazio e da anni leader nella fornitura delle materie prime, posa in opera di pavimentazioni in pietre naturali per esterni e rivestimenti per interni, coniugando cultura e arte. Un’offerta arricchita dalla progettazione e realizzazione del garden design. Trasparenza, professionalità e qualità delle materie prime sono i perni che contraddistinguono la filosofia aziendale di Petra 2011.

“Abbiamo scelto il Perugia perché è una società storica – ha detto Milena Berardo, amministratore delegato Petra 2011 – ma anche perché l’Umbria è luogo di storia e di impresa prettamente italiana che porta in giro per il mondo il valore dell’artigianato e del vero Made in Italy. Puntiamo a raggiungere traguardi ambiziosi sia in ambito sportivo che a livello imprenditoriale per creare un indotto commerciale e valorizzare gli artigiani locali”.

Da tre anni a fianco del Perugia ma da quest’anno ancora più vicini. Il back sponsor sarà Central Energy, fornitori luce e gas a livello nazionale con un’offerta personalizzata a misura del cliente ma mantenendo sempre un’ottica globale, con i giusti strumenti per un consumo consapevole e con offerte chiare e trasparenti, garantendo condizioni economiche vantaggiose e di risparmio. Un’offerta arricchita da fornitura di stazioni, colonnine di ricarica e impianti fotovoltaici.

“Io e mio fratello Claudio – ha detto Emanuele Antonini, amministratore unico – prima di tutto non siamo imprenditori ma tifosi biancorossi da sempre. La passione ce l’ha trasmessa nostro padre che da 45 anni viene allo stadio. Seguiamo tutte le partite e quindi il nostro attaccamento va oltre la partnership. Il brand Perugia ha sempre il suo fascino e vedere il nostro marchio sulle maglie del Grifo è motivo di soddisfazione”.

Ormai il pantaloncino è esclusiva loro. Per il settimo anno consecutivo sarà ancora Mericat a scendere in campo come shorts sponsor. A fianco del Grifo dalla stagione 2014/2015 l’azienda Mericat, dell’imprenditore perugino Matteo Perelli, è dal 1965 è un punto di riferimento per la ferramenta e il commercio dei metalli e delle materie plastiche.

“Dico solo una parola: continuità – ha detto Matteo Perelli, titolare Mericat Srl – che significa andare oltre il risultato sportivo. Accostare il nostro marchio al Perugia va al di là di ogni categoria. C’eravamo tre anni fa in Serie C, ci siamo anche oggi”.

La chiusura è con Stefano Politelli, direttore commerciale AC Perugia Calcio: “Il mio ringraziamento va, non solo ai partner presenti oggi, ma anche a tutti coloro che a prescindere dalla categoria continuano a darci il proprio supporto”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Nuova avventura per l'assisano ex Inter che entra a far parte del club ternano che...
Il presidente del Grifo ha voluto mandare un messaggio di incoraggiamento allo storico capo ultras...
Bianconeri ko nel derby romagnolo. Decisive le reti di Iacoponi e Lamesta...

Dal Network

Il tecnico biancazzurro nel post gara: ‘Il secondo gol ci ha tagliato un po’ le...

Il tecnico spallino ne ha convocati 26 per il match dello stadio ‘Mazza’ Lo staff...

Il tecnico giallorosso amareggiato per l’ennesima sconfitta: “Qui c’è qualcuno che non ama la maglia...