Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

L’ex Perugia Bothroyd svela di aver giocato da sempre con l’epilessia

“Dovevo guadagnarmi da vivere. Volevo sicurezza per me e la mia famiglia” ha spiegato l’ex attaccante inglese del Grifo

Sono trascorsi vent’anni dal debutto di Jay Bothroyd in Serie A, un’avventura italiana, iniziata con il Perugia di Gaucci nel 2003, che ha segnato l’inizio di una lunga carriera per l’attaccante inglese. Con 5 gol in 28 presenze nella sua unica stagione in biancorosso, Bothroyd ha poi continuato a giocare in Inghilterra con tante maglie diverse e più tardi nel calcio giapponese con il Jubilo Iwata e il Consadole Sapporo, dove ha concluso la sua carriera nel 2021 a 39 anni.

Recentemente, Bothroyd ha rivelato di aver affrontato durnate tutta la sua vita professionale la battaglia contro l’epilessia. In una rivelatrice intervista al Daily Mail, l’ex attaccante ha condiviso la sua storia, confessando di aver giocato fin dai suoi esordi a 18 anni, nascondendo la sua condizione sia a se stesso che ad alcuni dei club per cui ha giocato.

Nonostante le difficoltà, Bothroyd ha raggiunto traguardi che molti calciatori possono solo sognare, come la convocazione nella nazionale inglese nel 2010 da parte di Fabio Capello, nonostante all’epoca giocasse in Championship. La sua carriera è stata segnata non solo dai successi sul campo, ma anche dalle sfide poste dalla sua condizione neurologica, che in alcune occasioni ha portato a conseguenze severe, come ustioni a un braccio dopo una perdita di coscienza e un arresto ingiusto a seguito di un incidente stradale, causato da una crisi epilettica.

Vorrei aver parlato prima dell’epilessia – ha spiegato – ma non l’ho fatto perché sentivo che avrebbero potuto darmi una possibilità di un contratto anche breve o a gettone. Non l’ho mai negato, semplicemente non ne ho parlato. Dovevo guadagnarmi da vivere. Volevo sicurezza per me e la mia famiglia. Probabilmente ci sono più calciatori là fuori che hanno la stessa condizione e che non dicono nulla“. Ovviamente Bothroyd non ha potuto nascondere a tutti la propria malattia, soprattutto quando hai una crisi davanti ai tuoi compagni di squadra. Ma non è stato così in tutti i 12 club in cui ha giocato, svela il Daily Mail: qualcuno non lo ha mai saputo.

 

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

roberto stellone
Il tecnico, ora alla guida della Vis Pesaro, ha già sfidato il Perugia in 10...
Lo straordinario gol all'Olbia catapulta sotto i riflettori il centrocampista che compie 23 anni. Il...
Perugia Grifo esperti 2023-2024
Dai quotidiani locali - I grifoni esperti a fasi alterne ma possono risultare decisivi in...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie