Resta in contatto

Calciomercato

Assalto a Nizic, si lavora sul prestito con obbligo di riscatto

Goretti è stato in missione a Spalato per il gigante croato capitano dell’Hajduk e ora tratta per quello che potrebbe diventare il ‘colpo da 1,98’ per la difesa di Nesta

Si chiama Zoran Nizic, ha 28 anni ed è il gigantesco capitano dell’Hajduk Spalato, un difensore centrale alto 1,98 con grandi capacità nel gioco aereo e forte personalità. Il Dt del Perugia Roberto Goretti un paio di settimane fa è andato in missione fino in Croazia, dove ha posto le basi per la trattativa con la società croata, che chiede 1-2 milioni per il cartellino di un giocatore che nella sua carriera è arrivato fino alla nazionale A. Su Nizic, che avrebbe optato per una avventura all’estero e dunque sarebbe propenso ad accettare il trasferimento in Italia, il Perugia punta forte: si lavora per il prestito con obbligo di riscatto, in modo da mettere la spesa a bilancio nel prossimo esercizio. L’ultimo giocatore arrivato a Perugia dall’Hajduk Spalato fu un certo Milan Rapajc, ex compagno di squadra di Goretti in un Perugia indimenticabile, che oggi fa il procuratore e potrebbe essere stato l’uomo che ha dato l’input all’operazione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato