Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Calcio Grifo

Le pagelle del Grifo: Melchiorri e Vido sparano a salve

Verre è il mago della verticale e segna ancora. La difesa biancorossa va in sofferenza e prende i soliti due gol nonostante un intervento pazzesco di Gabriel. Ma l’espulsione di Falasco è ingiusta e stavolta gli attaccanti non salvano Nesta.

 

GABRIEL 6.5 Il terzo tempo di Coda produce una testata che spinge la sfera sul palo interno. Imprendibile. Bravo sulle tante traiettorie aeree della ripresa, pazzesca la deviazione d’istinto sulla traversa del fortunoso colpo di braccio di Asencio. L’ex Bandinelli pesca il jolly e la mette all’angolino.
NGAWA 5.5 L’assenza dal campo è stata lunga, prima la squalifica poi la pausa del campionato. Serve l’antiruggine dopo la grande sofferenza iniziale contro Improta.
GYOMBER 6 Mette parecchie toppe. Dalle corsie arrivano i pericoli e aziona la contraerea finché può.
CREMONESI 5.5 Si poteva leggere l’inserimento da lontano di Coda? Difficile, non impossibile. Non affonda, ma nemmeno giganteggia.
FALASCO 5.5 Prova a far saltare gli oliati ingranaggi della catena giallorossa Letizia-Tello. Ci riesce solo a tratti. Ingiusto il rosso diretto per un fallo duro, ma non cattivo, su Asencio.
KINGSLEY 6 Capacità incredibile di rivitalizzare palloni quasi persi. Inserimento speciale sull’idea di Verre ma, da posizione defilata, non trova il colpo del ko dopo aver saltato Montipò.
BIANCO 6 Deve spezzare le trame avversarie. Distribuisce il possesso palla e alza il baricentro della squadra (dall’86’ MOSCATI sv).
DRAGOMIR 6 È un gran rompiscatole per tutti gli avversari ma è sorpreso pure lui dall’inserimento di Coda sul vantaggio. Con la palla sa cosa fare, alla distanza appare un po’ sulle gambe.
VERRE 7 Siede sempre al tavolo dei grandi. Dinamismo, eleganza e stoccata letale del pareggio. Quarto gol consecutivo. Sempre più leader, sempre più mago della verticale. Mette King davanti al portiere (dal 77’ EL YAMIQ 6 Prima in trincea, poi va vicinissimo al gol del 2-2).
VIDO 5.5 Per un soffio non fa fare una figuraccia a Montipò sul primo rinvio. Tante palle giocate, tanta qualità. Poca concretezza (dal 69’ MUSTACCHIO 6 Entra con il Grifo in sofferenza e trova l’energia per mandare a rete Melchiorri).
MELCHIORRI 5.5 Rallenta e accelera e l’avversario diretto va sempre in tilt. Solito trascinatore a tutto campo e forza giustamente ogni giocata. Strozza però, nel finale, il mancino che avrebbe fatto saltare il banco.
NESTA 6 Aveva chiesto un impatto potente, in realtà è servita una reazione feroce. Il suo Grifo ci mette personalità, gioca e, per larghi tratti, comanda in uno dei campi più caldi della B. Per trequarti di gara dà la sensazione di poterla vincere, l’inferiorità numerica incide. Come il jolly pescato da Bandinelli.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Le pagelle di Calcio Grifo