Resta in contatto

News

Serie A: il Napoli tiene vivo il campionato, Roma che sudata

Gli azzurri di Ancelotti espugnano Cagliari nel recupero, i giallorossi superano il Genoa a fatica. La Fiorentina ritrova i tre punti dopo due mesi, vincono anche Sassuolo e Sampdoria, pari senza gol tra Spal e Chievo

Termina senza reti la sfida salvezza del Mazza: quinto pareggio consecutivo per il Chievo. “Solo” terzo di fila per la Spal, che ha raccolto 4 punti nelle ultime 5 gare. Finale da brividi con la traversa colpita da Floccari nei minuti di recupero. La Fiorentina si aggiudica in rimonta (3-1) il derby toscano contro l’Empoli, tornando al successo dopo 8 partite senza vittorie. Caprari e l’ex Quagliarella (2-0) della Sampdoria stendono il Parma nel giro di 3′, il Sassuolo vince 2-0 a Frosinone con Berardi che ritrova il gol dopo quattro mesi.

A Cagliari decide Milik, quando in pochi ci credevano, con una perla su punizione al 91′. Il polacco tiene aperto il campionato ed evita il titolo di campione d’inverno alla Juventus… in autunno. Per il Napoli di Ancelotti è la settima vittoria nelle ultime nove partite. La Juve è a +8. La Roma torna alla vittoria con grande fatica: Fazio e Kluivert rispondono alle reti di Piatek e Hiljemark, poi Cristante firma il gol da 3 punti che permette alla squadra di Di Francesco di agganciare il Sassuolo e andare a -2 dal quarto posto. Prima sconfitta per Prandelli alla guida del Genoa.

RISULTATI E MARCATORI:

Spal-Chievo Verona 0-0

Fiorentina-Empoli 3-1 23′ Krunic (E), 40′ Mirallas (F), 59′ Simeone (F), 78′ Dabo (F)

Frosinone-Sassuolo 0-2 47′ Ariaudo aut., 58′ Berardi

Sampdoria-Parma 2-0 66′ Caprari, 69′ Quagliarella

Cagliari-Napoli 0-1 91′ Milik

Roma-Genoa 3-2 14′ Piatek (G), 31′ Fazio (R), 33′ Hiljemark (G), 45′ Kluivert (R), 59′ Cristante (R)

LA CLASSIFICA: 

Juventus 46, Napoli 38, Inter 32, Milan* 26, Lazio* 25, Sassuolo 24, Roma 24, Sampdoria 23, Torino 22, Fiorentina 22, Atalanta* 21, Parma 21, Cagliari 17, Genoa 16, Empoli 16, Spal 16 ; Udinese 13, Bologna* 11, Frosinone 8, Chievo Verona 4 (-3).

* una partita in meno

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News