Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il 2018 del Perugia inizia e finisce nel segno di Kouan

Il giovane ivoriano segna il primo e l’ultimo gol dell’anno allo stadio Curi. Dopo tanti mesi nell’ombra, ora potrebbe rilanciarsi.

Sabato 20 gennaio 2018. Prima partita dell’anno al Curi: c’è Perugia-Entella. Roberto Breda, dopo un mese in cui è stato costantemente messo in discussione, decide di lanciare un giovane ivoriano che fino a quel momento si era messo in evidenza solo nelle giovanili che ha compiuto 18 anni poco prima. Si chiama Christian Kouan Oulai e lui lo ripaga col gol del vantaggio. Si ripeterà dopo una settimana a Pescara, contribuendo in maniera decisiva allo sprint di inizio anno che portò la squadra in zona playoff.

Passano poco più di undici mesi e la storia si ripete. Venerdì 28 dicembre 2018. Nell’ultima partita dell’anno al Curi, Perugia-Foggia, Nesta fa riposare Dragomir e rilancia Kouan Oulai, tenendo in panchina un certo Marco Moscati, che qui a Perugia è una specie di icona. Il ragazzo scende in campo con la consueta vigoria e addirittura ne fa due, meritandosi a fine gara i complimenti del mister, che lo indica come esempio al gruppo (anche a Moscati?): “Si è fatto mettere in campo dimostrando impegno in ogni allenamento“.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I supporter coinvolti dal provvedimento si erano resti protagonisti del lancio di seggiolini e fumogeni...
Rimane in auge l'obbligo di vendita ai tifosi fidelizzati e per questo OA ha presentato...
Nei 30 precedenti allo stadio Renato Curi sono arrivate 17 vittorie biancorosse, 12 pareggi ed...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie