Resta in contatto

Amarcord

Il 12 febbraio 2017 il blitz del Perugia a Terni con Nicastro

Una data che è diventata una di quelle da ricordare per i tifosi biancorossi: per la vittoria, certo, ma anche per il gol – bellissimo – del centravanti che ora (giochi del destino) milita proprio nella Ternana.

Quel colpo di tacco volante è ormai entrato nell’immaginario collettivo e sicuramente sarà ricordato per anni. A due giorni da San Valentino, con quella acrobazia Francesco Nicastro regalò il secondo derby dell’anno al Perugia in una stagione trionfale, che purtroppo però si concluse amaramente, con la sconfitta nella semifinale playoff.

Sono passati solo due anni, ma sembra una vita fa: Cristian Bucchi (allenatore del Perugia) lasciò il Grifo per provare l’avventura in serie A, avventura poi naufragata dopo poche giornate, tanto da costringerlo a ricominciare dalla serie B (a Benevento). Di quella squadra non è rimasto praticamente, dopo la rivoluzione estive.

Cambiato tutto anche a Terni: la squadra è in serie C dopo la retrocessione dello scorso anno e le mille vicissitudini giudiziarie e per puntare all’immediata promozione in serie B in estate la dirigenza ha deciso di puntare forte su un attaccante esperto, un rapace d’area di rigore, con esperienza di cadetteria. Il nome? Francesco Nicastro. Sì, proprio lui.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Nicastro riparte dal Catanzaro. L’ex attaccante del Grifo, e uomo derby al Liberati nel 2017, è reduce da una stagione travagliata proprio alla Ternana dopo il passaggio in […]

Advertisement

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "Il perugia più bello forte con tenacia si poteva vincere con chiunque in casa !!! Tedesco ze maria vryzas miccoli...."

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "D’Attoma, Ghini, i due cugini Spagnoli. Gaucci e loro figli. Queste sette figure saranno perugini per sempre."

L’epopea di Nakata, da Perugia con furore

Ultimo commento: "I ricordi di hide sono innumerevoli.. Dall'Esordio con doppietta contro la juve al goal in rovesciata col piacenza, ha portato alto il nome del grifo..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "un mito"

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Renato un giocatore straordinario a tutto campo grande generosità e tecnica da spendere al servizio della squadra. Io me lo ricordo così.....un..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Amarcord