Resta in contatto

News

Padova-Perugia: statistiche opposte sui rigori e pareggi

Fra la squadra di Nesta e quella di Bisoli ci sono tante differenze, a partire dal modo di concepire il calcio. E i numeri lo dimostrano.

Ci sono due dati che descrivono bene le differenze fra Padova e Perugia, che si sfidano oggi allo stadio Euganeo (fischio d’inizio ore 15) e in particolare le differenze fra i due tecnici Bisoli e Nesta: sono i dati sui pareggi e quelli sui calci di rigore.

Padova-Perugia è la sfida agli opposti da questi due punti di vista: ben 11 pareggi per i veneti (come per Foggia e Brescia), appena 5 per gli umbri. Idem per i calci di rigore: i veneti ne hanno subiti più di tutti dopo 28 turni di campionato (7, come Cosenza, Brescia e Pescara); il Perugia è una delle squadre che ne ha calciati di più (7, come Pescara, Brescia, Benevento).

Al di là dei casi specifici, è anche un modo per dire come il Perugia passi più tempo nell’aria avversaria e sia una squadra spesso sbilanciata, cercando talvolta la vittoria anche a costo di perdere, mentre invece il Padova preferisce stare basso e tenere il risultato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News