Resta in contatto

BiancoRosso - Il Personaggio

Iemmello al ritmo di Donnarumma: partenza storica del bomber del Grifo

Con 7 reti nelle prime 7 giornate “Re Pietro” viaggia veloce come l’ultimo capocannoniere cadetto. Nessuno ha mai cominciato meglio in Serie B.

Le sette bellezze di Pietro Iemmello, l’ultima costruita per stendere il Pisa al Curi, valgono tanti punti per il Grifo e un record per la Serie B. Nessuno, nella storia del campionato cadetto, è partito segnando di più nelle prime sette giornate di campionato.

Iemmello condivide la vetta con Michele Marconi, attuale bomber del Pisa, e l’ultimo capocannoniere del torneo, Alfredo Donnarumma, partito bene con il Brescia anche in Serie A in questa stagione. Scorrendo gli almanacchi la lista dei bomber da “sette su sette” è prestigiosa e limitata: Tavano (Empoli 2004-05 e 2011-12), Schwoch (Vicenza 2001-02), Di Vaio (Salernitana 1997-98) e Pettinari (Pescara 2017-18). Cacia si è fermato a 5 (Verona 2012-13),

“Re Pietro” ha superato l’avvio sprint dell’ex grifone Han nel campionato 2016-17 (6 reti in 7 gare) e anche Ciccio Caputo (Empoli) e Ciro Immobile (Pescara), capocannonieri 2017-18 e 2011-12, erano partiti con 6 gol in 7 partite.

In aggiunta, lo scatto iniziale di Iemmello ha un peso specifico enorme sulla stagione del Perugia. È vero che per la squadra di Oddo può diventare una “bomber dipendenza” (sono solo 2 gli altri marcatori biancorossi, Buonaiuto e Kouan), ma intanto Pietro ha firmato ben 13 dei 14 punti messi in classifica dal Grifo con tutte reti pesantissime.

7 Commenti

7
Lascia un commento

avatar
7 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] il Cosenza che ha il cento per cento di reti firmate dai nuovi acquisti (4 su 4). Poi il Perugia trascinato da Iemmello che, insieme al nuovo-vecchio Buonaiuto, ha segnato 8 dei 9 gol biancorossi (l’altro è di […]

trackback

[…] Iemmello ha toccato quota 7 centri in 7 presenze e il gol più bello è probabilmente l’ultimo con cui ha steso il Pisa. Perché […]

trackback

[…] e il bomber del momento, a Perugia e in Serie B, si è raccontato alla Gazzetta dello Sport. Con 7 reti (in 7 giornate) sulle 9 dei grifoni ha lasciato poco spazio ai compagni sotto porta ma “è solo un caso, presto arriveranno anche i […]

trackback

[…] di pubblico al Renato Curi per l’anticipo tra Perugia e Pisa di venerdì scorso, match vinto dai grifoni con un gol di Iemmello. Sono stati registrati 9.036 paganti (oltre 900 i tifosi ospiti) ed è quindi il primo […]

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Implacabile sotto porta!!!!! Un bomber di razza.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

grandissimo attaccante… re pietro non pedona…!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Me raccomando re Pietro a Benevento rompe la reteeee!

Advertisement

Il Grifo di Franco Vannini, i giorni del ‘Condor’

Ultimo commento: "Risalgo al campionato della promozione in serie A, con Castagner alla guida...."

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Del povero Renato il suo straordinario senso tattico e la padronanza dei fondamentali del calcio unite ad una attenta visione geometrica del gioco a..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "[…] Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli […]"

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "[…] Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma […]"

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "Il perugia più bello forte con tenacia si poteva vincere con chiunque in casa !!! Tedesco ze maria vryzas miccoli...."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da BiancoRosso - Il Personaggio